Ultime dal Blog ACP

  • Farmacovigilanza, aumentano le segnalazioni Ue di effetti avversi
    28.04 [IlSole24ore Sanità] Si fa più attenta la sorveglianza sugli effetti dei farmaci. Da quando è entrata in vigore la nuova legge sulla farmacovigilanza in Europa nel 2012, sono aumentate le segnalazioni di sospette reazioni ai farmaci ed effetti collaterali, passate da 240.000 a 290.000 nel 2014. E grazie anche alle misure implementate per consentire […] Leggi tutto..

  • Migranti e salute
    Dall’Ecdc il nuovo Risk Assessment sul rischio di trasmissione della tubercolosi multi resistente tra i migranti in arrivo in Europa.     27/4/2017 – Migranti e Tb: il monitoraggio dell’Ecdc L’Ecdc ha pubblicato il terzo aggiornamento del suo Rapid Risk Assessment sul rischio di trasmissione della tubercolosi multi resistente (Mdr Tb) tra i migranti in arrivo in […] Leggi tutto..

  • L’innovazione tecnologica come valido aiuto per migliorare l’apprendimento motorio
    Nell’ambiente pediatrico si tende a demonizzare forse un po’ troppo l’utilizzo delle tecnologie focalizzando l’attenzione solo sugli aspetti negativi del loro uso. Tuttavia alcune applicazioni si stanno rivelando molto interessanti nel migliorare la qualità della vita di alcuni soggetti fragili come i ragazzi affetti da sdr di Down, per i quali l’aspettativa di vita è oggigiorno […] Leggi tutto..

Leggi altro »

A colpo d'occhio



Rubrica a cura di Enrico Valletta* e Martina Fornaro*


Muovi la rotella del mouse sull'immagine per fare lo zoom.

RM dell’addome in bambino di 8 anni con iperpiressia con brivido e dolore al fianco destro.
Di cosa si tratta?

Prova ancora scegliendo un'altra risposta.


Giusto!

Nefrite acuta destra
Bambino con insorgenza acuta di febbre con brivido e dolore al fianco destro, PCR 151 mg/L, GB 39.000/mm3, creatinina 0.8 mg/dl (vn: 0.4-0.6 mg/dl), esame urine, urocoltura ed emocoltura negativi. L’ecografia dell’addome non segnalava problemi di rilievo. La RM mostra un rene destro di dimensioni inferiori rispetto al controlaterale con focali lacune ipointense possibili espressione di quadro nefritico acuto, maggiormente evidenti al terzo medio-superiore. Normalizzazione del quadro clinico e biochimico in terapia antibiotica prima e.v. e quindi per os. A distanza di 4 mesi, la scintigrafia con 99mTc-DMSA (Figura 1) evidenzia un rene destro, di dimensioni ridotte rispetto al controlaterale con area focale di ridotta fissazione parenchimale al polo superiore. La valutazione semiquantitativa degli indici di fissazione assegna 30% al rene destro e 70% al rene sinistro. La nefrite acuta è una patologia non sempre facile da diagnosticare perché può presentarsi in maniera relativamente aspecifica (iperpiressia, scadimento delle condizioni generali, dolore addominale, vomito) pur in assenza dei consueti segni di infezione delle vie urinarie (batteriuria, leucocituria, positività dell’emocoltura). Il sospetto interessamento renale può essere confermato all’ecografia, ma ancora meglio alla TAC o alla RM. La terapia antibiotica non deve essere inferiore alle tre settimane per limitare il rischio di ascesso renale o di danno renale permanente (scars).


Figura 1

nefriteacuta1

Bibliografia

  1. Seidel T, Kuwertz-Bröking E, Kaczmarek S, et al. Acute focal bacterial nephritis in 25 children. Pediatr Nephrol 2007;22:1897-901
  2. Bibalo C, Apicella A, Guastalla V, et al. Acute lobar nephritis in children: Not so easy to recognize and manage. World J Clin Pediatr 2016;5:136-42

(
175
Risposte totali)

* U.O. Pediatria, Ospedale G.B. Morgagni - L. Pierantoni, AUSL della Romagna, Forlì.

© Le immagini dei quiz della rubrica "A colpo d'occhio" sono di proprietà dell'ACP e non possono essere estrapolate e/o riprodotte.