Ultime dal Blog ACP

Leggi altro »

A colpo d'occhio



Rubrica a cura di Enrico Valletta e Martina Fornaro


Muovi la rotella del mouse sull'immagine per fare lo zoom.

Lesione cutanea al capo in un neonato.
Di cosa si tratta?

Prova ancora scegliendo un'altra risposta.


Giusto!

Aplasia cutis congenita
Rara malformazione (0,5-1 /10.000 nati) caratterizzata dall’assenza localizzata della cute, prevalentemente allo scalpo e, meno frequentemente al tronco o agli arti. La lesione al capo è generalmente al vertice o sulla linea mediana, di dimensioni 0,5-10 cm, ben delimitata e di forma circolare, ovalare, lineare o stellata. Talora la lesione arriva ad interessare il cranio e la dura e si associano ad emorragia o trombosi del seno sagittale o meningite. Può essere anomalia isolata o accompagnarsi ad altre malformazioni del SNC, convulsioni o ritardo mentale. In alcuni casi la trasmissione può essere autosomica recessiva o dominante o associarsi ad anomalie cromosomiche. Il trattamento è conservativo o di ricostruzione plastica a seconda delle dimensioni, sede e profondità della lesione.

Bibliografia
1. Silberstein E, Pagkalos VA, Landau D, et al. Aplasia cutis congenita: clinical management and a new classification system. Plast Reconstr Surg. 2014;134:766e-774e.
2. Brzezinski P, Pinteala T, Chiriac AE, et al. Aplasia cutis congenita of the scalp–what are the steps to be followed? Case report and review of the literature. An Bras Dermatol 2015;90:100-3.


(
7
Risposte totali)

© Le immagini dei quiz della rubrica "A colpo d'occhio" sono di proprietà dell'ACP e non possono essere estrapolate e/o riprodotte.