Ultime dal Blog ACP

  • Trasmettere speranza con la musica in realtà virtuale: il Melodic Caring Project
    Evviva le nuove tecnologie! Abbiamo già visto nella notizia pubblicata la scorsa settimana sui vantaggi che i videogiochi possono determinare per i bambini Down, questa settimana è invece la Realtà Virtuale a mostrare le sue grandi potenzialità nel dare speranza e benessere a bambini fortemente sofferenti. Il progetto che il Melodic Caring Project sta portando avanti, utilizza le ben documentate […] Leggi tutto..

  • Donazione di sangue e cellule staminali, corso di formazione per giornalisti organizzato dall’ISS in memoria di Francesco Marabotto
    Ci pare una notizia importante: realizzare un corso per coloro che sono responsabili della divulgazione delle notizie. E’ facile infatti creare falsi allarmismi se non si è a conoscenza del problema o non completamente consapevoli dei problemi che informazioni errate possono provocare al sistema sanitario.   ISS 24/05/2017 Il sangue per le trasfusioni oggi è sicuro? Che […] Leggi tutto..


  • Come sempre ci voleva il caso eclatante (un bimbo morto) per chiamare le cose col proprio nome e fare un po’ di chiarezza. Pare inverosimile che siano tollerati in Toscana ambulatori di omeopatia a carico del Ssn!   29 mag. [IlSole24ore Sanità] «La libertà di cura esiste solo quando si è correttamente informati: la Fondazione Gimbe afferma senza indugi che i […] Leggi tutto..

Leggi altro »

A colpo d'occhio



Rubrica a cura di Enrico Valletta* e Martina Fornaro*


Muovi la rotella del mouse sull'immagine per fare lo zoom.

Bambina di 8 mesi. Febbre, irritabilità, tumefazione e dolore al ginocchio sinistro. Qualche giorno prima trauma di lieve entità.
Di cosa si tratta?

Prova ancora scegliendo un'altra risposta.


Giusto!

Artrite settica
Da circa 24 ore la bambina presentava febbre elevata e irritabilità. Il ginocchio è tumefatto, caldo e dolente ai minimi movimenti. Il trauma dei giorni precedenti era stato di modesta entità. I leucociti sono 19.200/mm3 (N 62%), la VES 85 mm/1h e la PCR 12,5 mg/l (v.n. < 0,5). Nel sospetto di un’artrite settica si procede all’aspirazione del liquido sinoviale che mostra la presenza di 60.000 leucociti/mm3 con una coltura positiva per Haemophilus influenzae. Anche l’emocoltura risulterà positiva per H. influenzae.
L’artrite settica batterica è responsabile del 6,5% delle artriti infantili e colpisce prevalentemente bambini al di sotto dei due anni con una maggiore prevalenza dell’H. Influenzae nei pazienti di questa età. Oltre i cinque anni lo Stafilococco aureo rappresenta il principale agente eziologico. In assenza dell’isolamento del germe responsabile, il trattamento antibiotico deve essere iniziato precocemente e per via parenterale, assicurando in tutti i casi la copertura per stafilococchi e streptococchi.

Bibliografia
1. Pääkkönen M, Peltola H. Treatment of acute septic arthritis. Pediatr Infect Dis J 2013;32:684-5
2. Arnold JC, Bradley JS. Osteoarticular infections in children. Infect Dis Clin North Am 2015;29:557-74


(Contributo di: Elisabetta Cortis; elicortis58@hotmail.com)


(
82
Risposte totali)

* U.O. Pediatria, Ospedale G.B. Morgagni - L. Pierantoni, AUSL della Romagna, Forlì.

© Le immagini dei quiz della rubrica "A colpo d'occhio" sono di proprietà dell'ACP e non possono essere estrapolate e/o riprodotte.