ACP > Editoria > Quaderni ACP > Contenimento dell’epidemia di morbillo: Salerno 2002
Quaderni acp - 2004; 11(2): 49-52
quaderni acp
Quaderni acp 2004_11(2)


Bimestrale di informazione politico culturale e ausili didattici dell'Associazione Culturale Pediatri

Open access
La rivista aderisce agli obiettivi di diffusione gratuita online della letteratura medica

Indicizzata in SciVerse Scopus e in Google Scholar

Quaderni acp
ISSN: 2039-1382

Pubblicazione iscritta nel registro Nazionale della Stampa n° 8949 ® ACP

Contenimento dell’epidemia di morbillo: Salerno 2002

Unità Operativa Materno-Infantile, Distretto 97, ASL Salerno 2

Measles epidemic control in Salerno in 2002
Aims To increase measles vaccination coverage in Health District n.97 in ASL 2
Salerno (Salerno and Pellizzano) through an extraordinary recovery of all susceptible subjects aged 24 months – 18 years (1983-1998 cohort). To contextually investigate on previous vaccination and immunity coverage of this population target, (25,750 residents). To continue normal activity aimed at reaching a vaccination coverage for MMR ≥ 95% at 24 months.
Methods A promotional campaign: through the elaboration of informative material, project diffusion by mass media and getting schools, general practitioners and family peadiatriciansinvolved. Working out a computerized registry office of all vaccinations. Operating an active offer of vaccination by repeated invitation letters to the population target. Moreover in 2002, in order to make active recruitment of all their patients, an operative protocol was elaborated together with general practitioners and family paediatricians.
Results 4982 subjects were vaccinated in the vaccine centre thanks to a catch up activity in 2001-2002. In the same period 6989 data regarding immune coverage were collected (past vaccination or previous disease). The control of measles epidemic in Salerno during the recent and very serious outburst in the first semester of 2002 in Campania was essentially due to the increase in vaccination coverage obtained. Measles incidence in Health District 97 was in that same year: 6,6 cases / 100,000 residents.
Conclusions This experience shows that the increase in vaccine coverage against measles attained not only by active offer but also by a complete programme of informative and health education activities has been able to significantly control measles epidemic in Salerno in 2002.

Obiettivi Incrementare le coperture vaccinali per morbillo nel Distretto 97 dell’ASL Salerno 2 (Salerno e Pellezzano) mediante attività straordinaria di recupero dei suscettibili di età >24 mesi-18 anni (coorti 1983-1998) e contestualmente svolgere indagine per conoscere la copertura vaccinale e immunitaria pregressa di questa popolazione target (25.750 residenti). Continuare l’attività ordinaria di keep-up per raggiungere copertura vaccinale per MMR >95% a 24 mesi.
Materiali e metodi Campagna promozionale: elaborazione di materiale informativo, diffusione del progetto a mezzo stampa, coinvolgimento delle scuole, dei MMG e PdLS. Realizzazione di anagrafe vaccinale informatizzata. Offerta attiva della vaccinazione MMR a tutta la popolazione target mediante lettera di invito e reinvito. Inoltre nel 2002 è stato concordato un protocollo operativo con MMG e PdLS per il reclutamento attivo dei loro assistiti.
Risultati Con l’attività di catch-up del 2001 e 2002 sono stati vaccinati, presso il
Centro Vaccinale, 4982 soggetti; nello stesso periodo sono stati raccolti 6989 dati di copertura immunitaria (pregressa vaccinazione o pregressa malattia). Ma, soprattutto, l’incremento delle coperture vaccinali ha fortemente contenuto a Salerno il numero di casi di morbillo durante la grave epidemia verificatasi in Regione Campania nel primo semestre 2002. Incidenza di morbillo nel Distretto 97 nell’anno 2002: 6,6 casi /100.000 abitanti.
Conclusioni Questa esperienza dimostra che l’incremento della copertura vaccinale per morbillo, raggiunto non solo con l’offerta attiva ma anche con un programma di attività integrata di informazione ed educazione sanitaria, ha contenuto in maniera significativa l’incidenza di morbillo a Salerno nel 2002.

Quaderni ACP
Ricerca

Se non hai trovato quello che volevi effettua una ricerca.


Tutto il sito    Quaderni ACP Newsletter Pediatrica PUMP
  

stampa

Nessun commento, vuoi essere il primo?