ACP > Editoria > Quaderni ACP > Nati per Leggere, un intervento di comunità: a che punto siamo?
Quaderni acp - 2006; 13(5): 195-198
quaderni acp
Quaderni acp 2006_13(5)


Bimestrale di informazione politico culturale e ausili didattici dell'Associazione Culturale Pediatri

Open access
La rivista aderisce agli obiettivi di diffusione gratuita online della letteratura medica

Indicizzata in SciVerse Scopus e in Google Scholar

Quaderni acp
ISSN: 2039-1382

Pubblicazione iscritta nel registro Nazionale della Stampa n° 8949 ® ACP

Nati per Leggere, un intervento di comunità: a che punto siamo?

Pediatra di famiglia, ACP Campania

Nati per Leggere, a community intervention: how fare are we gone?
Aim of this paper is the evaluation of the “Nati per Leggere” project in Italy at five years from its implementation. Primary care projects to promote reading aloud as Reach Out and Read and Bookstart have produced many scientific evidences regarding the efficacy of such interventions. Furthermore, scientific knowledge regarding early brain development has progressed rapidly. Much of the new understanding of the brain in the early years of life emphasises the translation of early experiences into neuronal connections, which in turn may influence later child development. Recent data regarding literacy levels in 14 industrialized countries are reported as the interesting link between literacy levels and GNP.

Obiettivo del presente articolo è di valutare, dopo circa 5 anni dalla nascita, la diffusione del progetto Nati per Leggere e di evidenziare come le recenti conoscenze relative allo sviluppo cerebrale del bambino nei primi anni di vita e le evidenze scientifiche, prodotte nel tempo da progetti internazionali come Reach Out and Read e Bookstart, supportino l’efficacia della promozione della lettura ad alta voce come intervento a favore della promozione della literacy. Recenti dati relativi alle competenze alfabetiche di 14 Paesi tra i più industrializzati, tra cui anche il nostro, indicano come un buon livello di literacy sia carente in una larga parte della popolazione, e come la promozione della lettura ad alta voce sia una delle strategie efficaci e con un buon rapporto costo/beneficio per raggiungere una migliore literacy.

Quaderni ACP
Saggi

Se non hai trovato quello che volevi effettua una ricerca.


Tutto il sito    Quaderni ACP Newsletter Pediatrica PUMP
  

stampa

Nessun commento, vuoi essere il primo?