ACP > Editoria > Quaderni ACP > Prescrivere con la Denominazione Comune Internazionale (DCI) dei farmaci
Quaderni acp - 2006; 13(4): 180-183
quaderni acp
Quaderni acp 2006_13(4)


Bimestrale di informazione politico culturale e ausili didattici dell'Associazione Culturale Pediatri

Open access
La rivista aderisce agli obiettivi di diffusione gratuita online della letteratura medica

Indicizzata in SciVerse Scopus e in Google Scholar

Quaderni acp
ISSN: 2039-1382

Pubblicazione iscritta nel registro Nazionale della Stampa n° 8949 ® ACP

Prescrivere con la Denominazione Comune Internazionale (DCI) dei farmaci

È utile ai medici, ai pazienti e alla loro relazione

Prescribing with the international common denomination of drugs. Useful for doctors, patients and their relationship
The International Common Denomination of Drugs (DCI or INN: International Nonproprietary Name) has the aim to become a common language for drugs’ identification, in place of commercial names often different from one drug industry to another. The diction INN is an international nomenclature useful in the prescription and distribution of drugs and for a communication exchange between health professionals and patients. The INN identifies the drug’s active principle and uses the chemical denomination. The prescription of active principles is in use in most European countries, in others it has just begun. In Italy at the moment a prescription of generic drugs is more common.

La Denominazione Comune Internazionale (DCI o INN: International Non-proprietary Name) ha lo scopo di servire come linguaggio comune per identificare i farmaci, al posto del loro nome commerciale che varia da fabbricante a fabbricante, lasciando intatto il contenuto del farmaco. La dizione INN è una nomenclatura internazionale e univoca, utile nella prescrizione e distribuzione dei farmaci e per la comunicazione e gli scambi di informazioni fra operatori sanitari e pazienti. La DCI identifica il principio attivo di un farmaco e utilizza la denominazione chimica. La prescrizione per principio attivo è una realtà consolidata in alcuni Paesi europei, in altri è iniziata da poco tempo. In Italia, si è limitata alla prescrizione di farmaci senza brevetto: i generici.

Quaderni ACP
Saper Fare

Se non hai trovato quello che volevi effettua una ricerca.


Tutto il sito    Quaderni ACP Newsletter Pediatrica PUMP
  

stampa

Nessun commento, vuoi essere il primo?