ACP > InformACP > Il Blog ACP > Difensore del minore
20 Feb 2007
stampa

Difensore del minore

L’Italia avrà un “difensore del minore’’.
La figura sarà a livello nazionale, indipendente e autonoma da ogni potere dello Stato. Lo ha annunciato il ministro Ferrero. Tra le priorità indicate anche la
definizione dei livelli essenziali delle prestazioni sociali all’infanzia per “garantire i servizi all’infanzia alle fasce sociali povere e più a rischio di esclusione sociale” e un intervento specifico per i bambini e adolescenti migranti. Nel corso della Conferenza, Ferrero ha, infatti, definito i termini dell’adesione italiana al piano triennale del Consiglio d’Europa “Costruire l’Europa con e per i bambini”.
(Redattore Sociale 12.10.2006)

stampa

Nessun commento, vuoi essere il primo?