ACP > InformACP > Il Blog ACP > Il sonno in posizione supina nel neonato può portare a ritardi motori?
20 Feb 2007
stampa

Il sonno in posizione supina nel neonato può portare a ritardi motori?

L’incidenza della morte improvvisa neonatale è calata in modo sostanziale da quando è stato raccomandato che i neonati dormano supini, ma sembra che questa posizione possa portare ad un lieve rallentamento nelle prime fasi dello sviluppo motorio. La differenza, che comunque è lieve, potrebbe essere minimizzata ponendo il neonato in posizione prona quando è sveglio. La raccomandazione per la posizione supina durante il sonno nei neonati, comunque, va assolutamente rispettata. I medici dovrebbero essere consapevoli del modo in cui la posizione influenzi lo sviluppo motorio nelle sue prime fasi onde prevenire ulteriori inutili visite per l’investigazione del ritardo motorio.
(J Pediatr 2006; 149: 623-9)

stampa

Nessun commento, vuoi essere il primo?