ACP > InformACP > Il Blog ACP > Soldi ai congressi: stop da Farmindustria
20 Feb 2007
stampa

Soldi ai congressi: stop da Farmindustria

Da gennaio 2007 Farmindustria non finanzierà più convegni medici; non si sa per quanto tempo. In 10 mesi del 2006 i convegni con autorizzazione al finanziamento sono stati 28.824 (912 all’estero). La motivazione: Farmindustria ha giudicato insostenibile il salasso di 2 MLD di euro a carico dei listini del 2007 deciso dall’AIFA e confermato dalla Finanziaria. Queste le reazioni da parte delle organizzazioni mediche: la CGIL-medici dice che è ora di eliminare le sponsorizzazioni del privato; l’ANNAO afferma che la formazione dei medici può e deve andare avanti da sola; la CISL-medici invoca una riflessione (…“se possibile”, aggiunge) da parte di Farmindustria; il presidente della FNOM è preoccupato per la limitazione delle risorse; il presidente della FISM dice che il colpo sarà mortale per la formazione del medico. Molto scetticismo sulla durata della decisione.
(Il Sole 24 ORE Sanità, 7-13 novembre 2006)

stampa

Nessun commento, vuoi essere il primo?