ACP > InformACP > Il Blog ACP > Outsourcing: niente di buono
23 Mar 2007
stampa

Outsourcing: niente di buono

Una valutazione delle esternalizzazioni dei Servizi, sempre più diffusi, da parte delle ASL (Rapporto OASI-Cergas 2006) porta a conclusioni molto pessimistiche. Non sembra vero che l’outsourcing comporti risparmi, ma è certo che la qualità dei Servizi è peggiore di quelli gestiti direttamente dalle ASL. Il solo vantaggio sembra quello di sfuggire ai blocchi sulle assunzioni di personale, decretati dalle varie Finanziarie!
(Il Sole 24 ORE Sanità, 9-15 gennaio 2007).

stampa

Nessun commento, vuoi essere il primo?