ACP > InformACP > Il Blog ACP > Cominciato il G8, non ci sarà un accordo per ridurre le emissioni
07 Giu 2007
stampa

Cominciato il G8, non ci sarà un accordo per ridurre le emissioni

Nel testo finale del G8 sul clima non ci saranno i limiti sulla riduzione della emissioni di gas inquinanti e sull’aumento della temperatura, nonostante il cancelliere tedesco Angela Merkel sperasse di trovare un accordo nel corso del summit . Gli Usa hanno però fatto sapere che nelle 15 pagine di comunicato conclusivo ci sarà “un’importante presa di posizione contro l’effetto serra”. La scadenza per segnalare le mete volontarie per ridurre i gas nocivi è prevista per la fine del 2008, durante una conferenza che si terrà negli Stati Uniti. A partecipare saranno 15 paesi tra cui Cina, India e Brasile, senza i quali Washington non vedeva possibilità di soluzione.
stampa

Nessun commento, vuoi essere il primo?