ACP > Editoria > Quaderni ACP > Leggere e fare > Di quanto si riduce una malattia eliminando un fattore di rischio?
Quaderni acp - 2007; 14(5): 218-219
quaderni acp
Quaderni acp 2007_14(5)


Bimestrale di informazione politico culturale e ausili didattici dell'Associazione Culturale Pediatri

Open access
La rivista aderisce agli obiettivi di diffusione gratuita online della letteratura medica

Indicizzata in SciVerse Scopus e in Google Scholar

Quaderni acp
ISSN: 2039-1382

Pubblicazione iscritta nel registro Nazionale della Stampa n° 8949 ® ACP

Di quanto si riduce una malattia eliminando un fattore di rischio?

Epidemiologo, Bergamo; Pediatra di famiglia, ACP dello Stretto, Messina

How much does an illness reduces itself by the elimination of a risk factor?
The present paper has the aim to describe a measure able to give a clear idea of the weight a risk or a protective factor can have on a specific pathology: the PIN-ER-t. It describes the number of avoidable cases of a specific illness in a specific period of time by the elimination of a risk factor. The PIN-ER-t exceeds the limits of other measures (Relative Risk and Attributable Risk in a population) usually considered in describing the association between a risk factor and a pathology. An example often made is the prevention of SIDS by the back to sleep position. With the PIN-ER-t it is could be much easier for people to understand the impact that a risk factor can have on a population.

L’articolo ha l’obiettivo di presentare al lettore una misura, il PIN-ER-t, che può fornire una chiara idea del peso che un fattore di rischio (o di protezione) ha su una determinata patologia; esprime il numero di casi di una malattia che può essere evitato in un periodo di tempo eliminando il fattore di rischio. Il PIN-ER-t supera i limiti di altre misure (il Rischio Relativo e il Rischio Attribuibile nella Popolazione) comunemente utilizzate per descrivere l’associazione tra un fattore di rischio e una patologia. Viene utilizzato l’esempio della posizione supina nella prevenzione della SIDS. Utilizzando il PIN-ER-t sarebbe molto più facile far comprendere all’opinione pubblica l’impatto che un fattore di rischio può avere sulla salute della popolazione.

Leggere e fare
Quaderni ACP

Se non hai trovato quello che volevi effettua una ricerca.


Tutto il sito    Quaderni ACP Newsletter Pediatrica PUMP
  

stampa

Nessun commento, vuoi essere il primo?