ACP > Editoria > Quaderni ACP > È utile valutare l’insulino-resistenza e la sindrome metabolica in adolescenti con sindrome dell’ovaio policistico?
Quaderni acp - 2007; 14(1): 39-41
quaderni acp
Quaderni acp 2007_14(1)


Bimestrale di informazione politico culturale e ausili didattici dell'Associazione Culturale Pediatri

Open access
La rivista aderisce agli obiettivi di diffusione gratuita online della letteratura medica

Indicizzata in SciVerse Scopus e in Google Scholar

Quaderni acp
ISSN: 2039-1382

Pubblicazione iscritta nel registro Nazionale della Stampa n° 8949 ® ACP

È utile valutare l’insulino-resistenza e la sindrome metabolica in adolescenti con sindrome dell’ovaio policistico?

UOC di Pediatria e Neonatologia, Ospedale De Luca e Rossano, Vico Equense-Sorrento (Na)

Should  we  consider  as  noteworthy  serarching  for  both  Insulin  Resistance  and
Metabolic Syndrome in adolescents affected by Polycystic Ovary Syndrome?

Recent findings suggest substantial metabolic sequelae to Polycystic Ovary Syndrome (PCOS),  including  risk  of  diabetes  and  cardiovascular  disease. In  clinical  practice searching for both Insulin Resistance (IR) and Metabolic Syndrome (MS) in an adolescent girl affected by PCOS is not a common practice. We reporta clinical scenario where a patient affected by PCOS received several unsuccessfulltreatments (estroprogestinic pill, ointments, etc.) by different health professionals: ginecologist, dermathologist, endocrinologist, paediatrician. In order to understand if there were a different approach to the problem, we questioned the scientific literature by the PICO scheme, obtaining some interesting answers to our query. A deeper diagnostic screening showed
IR and MS. Therefore a different therapeutical approach (physical exercise, diet, insulin sensiting drug Methformine) significantly reduced both the IR/MS and the PCOS. We emphasize, however, that whereas the body weight reduction has been recognized
to  reduce  the  PCOS,  conclusive  RCTs  about  both  the  safety  and  the  efficacy  of  the above mentioned drug in the adolescent period have not been published yet.

Evidenze recenti mostrano che la Sindrome dell’Ovaio Policistico (PCOS) è associata a conseguenze metaboliche importanti come il diabete di tipo 2 e la Malattia Cardiovascolare. Nella pratica clinica corrente è inusuale che in un’adolescente affetta da PCOS  vengano  ricercate  l’Insulino-Resistenza  (IR)  e  la  Sindrome Metabolica  (SM). Viene descritto il caso di una paziente affetta da PCOS, la quale è stata sottoposta a trattamenti  (pillola  estroprogestinica,  creme  ecc.)  da  diversi specialisti  (pediatra, endocrinologo, ginecologo, dermatologo) senza successo alcuno. Al fine di conoscere eventuali  altri  approcci  al  problema,  abbiamo  interrogato  la  letteratura  scientifica mediante la metodologia del PICO. La ricerca ci ha restituito informazioni preziose per affrontare il caso. Infatti, un successivo approfondimento diagnostico ci ha permesso di ritrovare una notevole IR accompagnata dalla SM. In seguito,un differente approccio terapeutico finalizzato alla riduzione del peso corporeo (esercizio fisico, dieta) e l’utilizzo  di  un  farmaco  insulino-sensibilizzante,  la  metformina,  ha  ridotto  drasticamente i segni/sintomi. Si sottolinea, comunque che, mentre è stata ben provata l’efficacia della riduzione del peso sul miglioramento dei sintomi della PCOS, ancora mancano dati conclusivi relativi all’efficacia e alla sicurezza della metformina in questa patologia e in questa fascia d’età.

Quaderni ACP
Scenari

Se non hai trovato quello che volevi effettua una ricerca.


Tutto il sito    Quaderni ACP Newsletter Pediatrica PUMP
  

stampa

Nessun commento, vuoi essere il primo?