ACP > InformACP > Il Blog ACP > Emergenza fame: colpiti 38 milioni di statunitensi, fra cui 14 milioni di minori
07 Giu 2007
stampa

Emergenza fame: colpiti 38 milioni di statunitensi, fra cui 14 milioni di minori

Domani, negli Stati Uniti, si celebra la Giornata nazionale della consapevolezza sulla fame, per ricordare che oltre 38 milioni di statunitensi, fra cui 14 milioni di bambini, sono malnutrite o non hanno di che sfamarsi. Nel solo stato del Massachussets, uno dei più ricchi del paese, una persona su dieci stenta a racimolare un pasto e deve scegliere fra pagare le bollette o acquistare gli alimenti. Lo riporta l’agenzia Misna. Varie iniziative in ogni parte del paese tenteranno di sensibilizzare sul tema. Negli ultimi 5 anni, il Dipartimento Usa per l’agricoltura ha stabilito che il numero di famiglie “che soffrono direttamente la fame o hanno problemi di insicurezza alimentare” sono cresciute del 43 percento. Una crescita avvenuta in maniera proporzionale in ogni categoria sociale. I livelli più alti di insicurezza alimentare si registrano in California, Texas, Arkansas, Missouri, North Carolina, New Mexico, Oklahoma e South Carolina
stampa

Nessun commento, vuoi essere il primo?