ACP > Editoria > Quaderni ACP > Aggiornamento Avanzato > La spirometria in ambulatorio: metodo e interpretazione
Quaderni acp - 2007; 14(2): 75-80
quaderni acp
Quaderni acp 2007_14(2)


Bimestrale di informazione politico culturale e ausili didattici dell'Associazione Culturale Pediatri

Open access
La rivista aderisce agli obiettivi di diffusione gratuita online della letteratura medica

Indicizzata in SciVerse Scopus e in Google Scholar

Quaderni acp
ISSN: 2039-1382

Pubblicazione iscritta nel registro Nazionale della Stampa n° 8949 ® ACP

La spirometria in ambulatorio: metodo e interpretazione

Centro Fibrosi Cistica della Regione Veneto; UO di Pediatria, Ospedale Civile Maggiore, Azienda Ospedaliera di Verona

Spirometry in office practice: methods and interpretations
Spirometry is a sensitive measure of airflow limitation: it is useful both in diagnosis and monitoring of asthma as in other chronic lung diseases, but it is underestimated in primary care. In fact, spirometry should be feasible in primary care practices so that children at risk for progressive loss of lung function can be identified and their therapy intensified. Important information is provided by lung function tests regarding disease severity and therapy response. The purpose of this review is to give primay care paediatricians a practical approach in order to achieve an optimal test performance, adherence to standard acceptability and repeatability criteria, and accurate interpretation of spirometry. A better definition of the natural history of respiratory tract diseases in children can be achieved through a greater use of office spirometry.

La spirometria è una misura sensibile della limitazione dei flussi, utile sia nella diagnosi che nel monitoraggio dell’asma e di altre malattie croniche polmonari ma è sottoutilizzata nelle cure di primo livello, erogate dai pediatri di famiglia. Idealmente la spirometria dovrebbe essere eseguibile negli ambulatori allo scopo di identificare i bambini a rischio di perdita di funzione polmonare, ai quali intensificare la terapia. I test di funzione polmonare forniscono importanti informazioni sulla severità della malattia di base e la risposta alla terapia. Lo scopo di questo articolo è di presentare ai pediatri di famiglia una sintesi sull’ottimale prestazione durante l’esecuzione della spirometria, sui criteri di standardizzazione della misura (accettabilità e riproducibilità) e sulla sua accurata interpretazione. Una più diffusa applicazione della spirometria in ambulatorio permetterà una migliore definizione della storia naturale delle malattie delle vie aeree inferiori nei bambini.

Aggiornamento Avanzato
Quaderni ACP

Se non hai trovato quello che volevi effettua una ricerca.


Tutto il sito    Quaderni ACP Newsletter Pediatrica PUMP
  

stampa

Nessun commento, vuoi essere il primo?