ACP > Editoria > Quaderni ACP > Nati per leggere > La musica delle parole
Quaderni acp - 2008; 15(2): 89-91
quaderni acp
Quaderni acp 2008_15(2)


Bimestrale di informazione politico culturale e ausili didattici dell'Associazione Culturale Pediatri

Open access
La rivista aderisce agli obiettivi di diffusione gratuita online della letteratura medica

Indicizzata in SciVerse Scopus e in Google Scholar

Quaderni acp
ISSN: 2039-1382

Pubblicazione iscritta nel registro Nazionale della Stampa n° 8949 ® ACP

La musica delle parole

Esperta di letteratura per l’infanzia

The music of words

Angela Dal Gobbo, an expert in children’s literature, is well known to our readers, she has written for this journal a very interesting article regarding picture books and the importance, for children, of looking at illustrations. In this article she analyses the significance of words before they can convey sense in children. Words are first of all sounds for the foetus and for infants; as Daniel Stern wrote in the early ’90’s in the “Diary of a child”: “… she (the mother) uses the sound of her voice as a blanket to wrap up and calm Joey down. …. His mother’s voice is one of the first elements that can wrap him up with gentleness”.

Angela Dal Gobbo è conosciuta dai lettori di Quaderni acp come esperta e appassionata di letteratura per l’infanzia: lo scorso anno ha pubblicato (Quaderni acp 2007; 14:143) un articolo sull’importanza delle immagini da proporre ai piccolissimi partendo da “… alcune riflessioni sul significato del vedere”. Continuando questo percorso, l’Autrice analizza su questo numero l’importanza della parola, caratteristica propria del genere umano, prima ancora che essa trasmetta un senso, nel momento in cui viene percepita dal feto prima e dal bimbo piccolissimo dopo, come suono. La voce della mamma e poi quella del mondo che lo circonda sono, all’inizio della vita del bambino, i suoni che vengono percepiti ancor prima delle parole. Scriveva Stern circa 16 anni orsono nel “Diario di un bambino”: “… si serve del suono della sua voce (materna) come una coperta con cui avvolgere Joey, per tranquillizzarlo… la voce della mamma è il primo degli elementi che lo avvolgono con dolcezza…”.

Nati per leggere
Quaderni ACP

Se non hai trovato quello che volevi effettua una ricerca.


Tutto il sito    Quaderni ACP Newsletter Pediatrica PUMP
  

stampa

Nessun commento, vuoi essere il primo?