ACP > Editoria > Quaderni ACP > Rapporto annuale 2007 sulla situazione socio-sanitaria del Paese
Quaderni acp - 2008; 15(3): 124-125
quaderni acp
Quaderni acp 2008_15(3)


Bimestrale di informazione politico culturale e ausili didattici dell'Associazione Culturale Pediatri

Open access
La rivista aderisce agli obiettivi di diffusione gratuita online della letteratura medica

Indicizzata in SciVerse Scopus e in Google Scholar

Quaderni acp
ISSN: 2039-1382

Pubblicazione iscritta nel registro Nazionale della Stampa n° 8949 ® ACP

Rapporto annuale 2007 sulla situazione socio-sanitaria del Paese

Direttore Servizio di Programmazione, Dipartimento Socio-Sanitario ASL Na 1 Direttore del Centro Studi Interistituzionale Comune di Napoli (ASL Na 1)

2007 annual report on the country’s Welfare System

The CENSIS (Italian study centre on social investments) in part of its annual report for 2007 describes the welfare system and the health status of italians. Part of this ana ly – sis is dedicated to the population’s performance levels and guaranteed well being. In order to conduct this analysis synthetic indicators have been identified by Istat (National Institute for statistics) and Health Ministry during 2004-2006, assigning values to: general health conditions, socioeconomic status and grade of health offers. Results show a negative gradient going from north to south for all three indicators. The levels of health offers for the south is both a reinforcing factor of inequalities in health access and in health rights for all citizens living in souther Italy.

Il CENSIS dedica una parte del suo rapporto annuale 2007 al sistema del Welfare e alle condizioni di salute degli italiani, dedicando parte della sua analisi ai livelli di performance e al benessere garantito alla popolazione. L’analisi è stata condotta utilizzando indicatori sintetici, costruiti su dati Istat e Ministero della Salute 2004-2006, relativamente a: le condizioni complessive di salute, le condizioni socio-economiche, il livello di offerta sanitario. I risultati mostrano che in tutti e tre gli ambiti esiste un gradiente negativo da Nord a Sud e che ormai la visione di un Sud giovane e più sano nonostante un livello di offerta meno soddisfacente è sostanzialmente superata, lasciando il posto alla considerazione che il livello di offerta sanitaria rappresenta per il Sud un fattore di rinforzo delle disequità nell’accesso alle cure e nell’esercizio del diritto alla salute dei cittadini residenti nel Meridione

Quaderni ACP
Statistiche Correnti

Se non hai trovato quello che volevi effettua una ricerca.


Tutto il sito    Quaderni ACP Newsletter Pediatrica PUMP
  

stampa

Nessun commento, vuoi essere il primo?