ACP > Editoria > Quaderni ACP > Un percorso di sorveglianza e gestione delle reazioni avverse ai vaccini
Quaderni acp - 2008; 15(2): 63-68
quaderni acp
Quaderni acp 2008_15(2)


Bimestrale di informazione politico culturale e ausili didattici dell'Associazione Culturale Pediatri

Open access
La rivista aderisce agli obiettivi di diffusione gratuita online della letteratura medica

Indicizzata in SciVerse Scopus e in Google Scholar

Quaderni acp
ISSN: 2039-1382

Pubblicazione iscritta nel registro Nazionale della Stampa n° 8949 ® ACP

Un percorso di sorveglianza e gestione delle reazioni avverse ai vaccini

Pediatra di famiglia, Pediatra di comunità, Servizio di Epidemiologia dell’Azienda USL di Modena

A surveillance and management pathway on vaccines’ adverse reactions 

In order to arouse health professional awareness regarding vaccines’ adverse reactions in children, different actions have been elaborated by the Modena public health district since 1996. A training project aimed at improving specific aspects as: case definition, the surveillance path, management of serious adverse reactions and the feed back of information regarding adverse reactions has been activated in 2005. A working multidisciplinary team coordinated by the Epidemiology Service has been constituted with family and community paediatricians, the pharmacovigilance coordinator and the one responsible of vaccines’ permanent damages. A first phase report, through a seminar, disclosed the first results, at the moment the activity is still going on.

Nell’Azienda USL di Modena sono state intraprese, fin dal 1996, diverse iniziative per sensibilizzare gli operatori alla sorveglianza degli eventi avversi ai vaccini in età pediatrica. Nel 2005 è stato attivato un progetto di formazione sul campo al fine di migliorare ulteriormente la qualità di alcuni aspetti specifici: le definizioni di caso, il percorso della segnalazione, la gestione degli eventi avversi più gravi e il ritorno delle informazioni sugli eventi avversi segnalati. Per realizzare il progetto è stato costituito un gruppo di lavoro misto – coordinato dal Servizio di Epidemiologia – composto da pediatri di famiglia e di comunità, il referente aziendale per la farmacovigilanza e quello per l’indennizzo dei danni permanenti da vaccino. I risultati della prima fase del progetto sono stati diffusi, attraverso un seminario, a tutti gli operatori coinvolti nella prevenzione con le vaccinazioni nell’infanzia. L’attività è proseguita nel 2006 ed è tuttora in corso.

Quaderni ACP
Salute Pubblica

Se non hai trovato quello che volevi effettua una ricerca.


Tutto il sito    Quaderni ACP Newsletter Pediatrica PUMP
  

stampa

Nessun commento, vuoi essere il primo?