ACP > InformACP > Il Blog ACP > Il latte ”Good Night”
20 Mar 2009
stampa

Il latte ”Good Night”

In seguito alle crescenti proteste di una serie di associazioni professionali e organizzazioni, tra cui l’Unicef britannico, nei confronti della pubblicità del latte “Good Night”, il Dipartimento per la Salute ha chiesto al Comitato scientifico per la Nutrizione un parere sui potenziali effetti del “Good Night” sulla salute infantile. “Good Night” è un latte di proseguimento con aggiunta di cereali e viene pubblicizzato per aiutare a “calmare” il bambino prima di metterlo a letto.
Il Comitato scientifico ha espresso preoccupazione per le ripercussioni che la pubblicità può avere sulle donne che allattano al seno oltre i 6 mesi di vita del bambino; non ha trovato evidenze scientifiche a supporto delle caratteristiche del “Good Night” esaltate dalla pubblicità, né ha ritenuto che ci siano indicazioni nutrizionali più vantaggiose rispetto ad altre formule di proseguimento.
Fonte:
http://www.sacn.gov.uk/pdfs/final_sacn_statement_on_good_night_milks.pdf
.
stampa

Nessun commento, vuoi essere il primo?