ACP > Editoria > Quaderni ACP > Il caso che insegna > Ematuria macroscopica in corso di polmonite
Quaderni acp - 2009; 16(2): 67-69
quaderni acp
Quaderni acp 2009_16(2)


Bimestrale di informazione politico culturale e ausili didattici dell'Associazione Culturale Pediatri

Open access
La rivista aderisce agli obiettivi di diffusione gratuita online della letteratura medica

Indicizzata in SciVerse Scopus e in Google Scholar

Quaderni acp
ISSN: 2039-1382

Pubblicazione iscritta nel registro Nazionale della Stampa n° 8949 ® ACP

Ematuria macroscopica in corso di polmonite

UO Struttura Complessa di Pediatria e Patologia Neonatale, Ospedale “S. Paolo”, Napoli

Pneumonia with macroscopic hematuria

A 6 year old girl admitted in hospital for coca cola coloured urine and fever in the last three days (38.5°C-39°C). Seven days before she had an upper respiratory infection with low fever. Urinalysis showed erythrocytes, some leukocytes and various hyaline cylinders. The lung auscultation showed rales and crackles in the left lower lobe. A chest X-ray showed a lung consolidation in the left lower lobe. A renal and urinary tract ultrasonography was in the normal range. Streptococcus pneumoniae, the aetiological agent of both glomerulonephritis and pneumonia was found through an hemocolture. The diagnosis was Pneumococcus pneumoniae with acute hypocomplement glomerulonephritis. Treatment was started with intravenous ceftriaxone and after a few days rales and crackles were not present at chest auscultation. Two months later the acute glomerulonephritis showed complete remission. A rare case of acute glomerulonephritis with a Streptococcus pneumoniae etiology.

Viene descritto il caso di una bambina di 6 anni che si ricovera per la comparsa da alcune ore di urine color coca-cola con febbre negli ultimi tre giorni (38,5°C-39°C). Sette giorni prima aveva presentato segni di infezione delle alte vie respiratorie e febbricola. Da tre giorni ha febbre continuo-remittente (38,5°C-39°C). L’esame delle urine mostra emazie a tappeto dismorfiche, numerosi leucociti e numerosi cilindri ialino-granulosi. Al torace si apprezza un reperto di rantoli crepitanti a piccole e medie bolle in regione basale sinistra. Un radiografia del torace mostra la presenza di una opacità in regione medio-basale sinistra. Un’ecografia renale e delle vie urinarie risulta negativa. Ul – teriori approfondimenti diagnostici permettono di escludere una sindrome uremicoemolitica, un primo episodio di una malattia di Berger, una pielonefrite. L’eziologia della polmonite e della glomerulonefrite viene dimostrata dal referto dell’emocoltura con sviluppo di numerose colonie di Streptococcus pneu mo niae. Viene posta diagnosi di glomerulonefrite acuta ipocomplementemica in corso di batteriemia e polmonite da Streptococcus pneumoniae. La paziente è trattata con ceftriaxone endovenoso e, dopo alcuni giorni, si assiste al miglioramento del reperto ascoltatorio toracico, alla regressione dell’ematuria macroscopica e alla normalizzazione completa dei parametri laboratoristici. Il follow up a due mesi dimostra la completa guarigione della glomerulonefrite. Il caso viene discusso alla luce della letteratura aneddotica sui casi di GNA non post-streptococcica che dimostra la rarità dell’eziologia pneumococcica della GNA.

 

Il caso che insegna
Quaderni ACP

Se non hai trovato quello che volevi effettua una ricerca.


Tutto il sito    Quaderni ACP Newsletter Pediatrica PUMP
  

stampa

Nessun commento, vuoi essere il primo?