ACP > Editoria > Quaderni ACP > L’Ecografia Toracica in Pediatria: una tecnica di indagine trascurata
Quaderni acp - 2009; 16(3): 122-125
quaderni acp
Quaderni acp 2009_16(3)


Bimestrale di informazione politico culturale e ausili didattici dell'Associazione Culturale Pediatri

Open access
La rivista aderisce agli obiettivi di diffusione gratuita online della letteratura medica

Indicizzata in SciVerse Scopus e in Google Scholar

Quaderni acp
ISSN: 2039-1382

Pubblicazione iscritta nel registro Nazionale della Stampa n° 8949 ® ACP

L’Ecografia Toracica in Pediatria: una tecnica di indagine trascurata

Scuola di Specializzazione in Radiodiagnostica, Università di Ferrara; Unità Operativa di Radiologia, Ospedale M. Bufalini, Cesena

Thoracic ultrasonography in paediatrics: a tecnique often neglected

Thoracic ultrasonography in paediatric care is a low cost, fast, safe, available and repeatable tecnique. It is useful for diagnostic purposes especially for doubtful x-rays in order to define their anatomical pertinence. Furthermore a differential diagnosis bet – ween inflammatory processes, pulmonary atelectasys and pleurisy is possible and thoracic ultrasonography is considered the first choice in the follow up of such conditions. In patients with cystic fibrosis it can reveal disease complications as pneumothorax. Thoracic ultrasonography is better than x-rays for ribs, sternum and clavicle fractures.

Il basso costo, la disponibilità, la rapidità di esecuzione, la ripetibilità, oltre a ovvie ragioni radioprotezionistiche, impongono un maggiore interesse per l’ecografia toracica (ET) in campo pediatrico. L’ET è utile per chiarire la natura e la pertinenza anatomica di reperti radiografici dubbi, permettendo di distinguere tra focolai flogistici, atelettasie e versamenti pleurici: inoltre è la metodica di scelta per la valutazione longitudinale di queste condizioni. Nei pazienti affetti da fibrosi cistica può permettere di svelare eventuali complicanze, tra cui il pneumotorace. L’ET è anche più sensibile del radiogramma nell’identificare  fratture costali, sternali e della clavicola.

Quaderni ACP
Saper Fare

Se non hai trovato quello che volevi effettua una ricerca.


Tutto il sito    Quaderni ACP Newsletter Pediatrica PUMP
  

stampa

Nessun commento, vuoi essere il primo?