ACP > Editoria > Quaderni ACP > L’uso di uniformi infermieristiche non convenzionali nei reparti pediatrici
Quaderni acp - 2009; 16(3): 109-110
quaderni acp
Quaderni acp 2009_16(3)


Bimestrale di informazione politico culturale e ausili didattici dell'Associazione Culturale Pediatri

Open access
La rivista aderisce agli obiettivi di diffusione gratuita online della letteratura medica

Indicizzata in SciVerse Scopus e in Google Scholar

Quaderni acp
ISSN: 2039-1382

Pubblicazione iscritta nel registro Nazionale della Stampa n° 8949 ® ACP

L’uso di uniformi infermieristiche non convenzionali nei reparti pediatrici

Presidente della Società Italiana di Scienze Infermieristiche Pediatriche, Pistoia

Non-conventional nurses uniforms in paediatric settings

Background It has been suggested that non-conventional nurses uniforms in paediatric may contribute to lowering children’s distrust towards healthcare providers and reduce fear. No study has so far analysed the effects in actual use of a non-conventional, other than the traditional type of uniform, on a paediatric hospitalised population. Aims To test the impact of a multi-coloured non-conventional attire on a population of children admitted to a paediatric hospital. Design: Quasi-experimental before-after controlled study.

Methods Quasi-experimental study. We introduced multi-coloured nurses attire in 2 wards of a paediatric hospital. Using open questions and semantic differential scales (SDS), we evaluated the effects of this non conventional attire on a group of hospitalised children, compared to sex-and-age-matched controls interviewed before the introduction. Parents were also interviewed. 

Results 112 hospitalised children and their parents (n=112) were studied. The percentage of positive words used by children to define their nurse was higher in children interviewed after the introduction of non-conventional uniforms (96.2% vs. 81.8%, p=0.01). Children’s perception of nurses was significantly improved by the use of multi-coloured attire (“bad”-“good” SDS: p=0.01; “disagreeable”-“nice” SDS: p=0.001). Children’s perceptions regarding hospital environment did not change. Parents’ perception of nurses uniform adequacy to the role and capability to reassure resulted improved (p<0.0001, p=0.0003). 

Conclusions Multi-coloured non-conventional attire were preferred by hospitalised children and their parents. Their introduction improved the perception children have of their nurses. Moreover, the coloured uniforms improve the parents perception in regards to the reliability of the nurse. 

Obiettivo Testare l’impatto di una uniforme infermieristica non convenzionale su di una popolazione di bambini ricoverati in un ospedale pediatrico. 

Materiali e metodi Studio quasi-sperimentale controllato “prima-dopo”. Uniformi in fermieristiche colorate non convenzionali sono state introdotte in 2 reparti di un ospedale pediatrico. L’impatto è stato misurato attraverso la somministrazione di questionari con risposte aperte e scale di differenziale semantico (SDS ai bambini e ai genitori). 

Risultati Hanno partecipato 112 bambini e 112 genitori. La percentuale di parole con connotazione positiva utilizzate dai bambini per definire l’infermiera che li assisteva è risultata più alta nei bambini intervistati dopo l’introduzione delle uniformi non convenzionali (96,2% vs. 81,8%, p=0,01). La percezione dell’immagine dell’infermiera è risultata significativamente migliorata dall’uso di uniformi colorate (scala ‘cattiva’- ’buona’ p=0,01; scala ‘antipatica’-’simpatica’ p=0,001). Nessuna differenza tra prima e dopo l’introduzione delle divise colorate è stata riscontrata per quanto riguarda la paura delle infermiere e la percezione dell’ambiente di cura. Le percezioni dei genitori riguardo all’adeguatezza dell’uniforme al ruolo dell’infermiere e riguardo alla capacità di rassicurare sono risultate migliorate con le uniformi non convenzionali. (p<0,0001 e p=0,0003). 

Conclusioni Le uniformi non convenzionali sono state preferite da bambini e genitori. La loro introduzione ha migliorato la percezione che i bambini hanno delle infermiere e ha migliorato la percezione dei genitori dell’affidabilità delle infermiere. L’uso di uniformi colorate contribuisce a migliorare la relazione infermiere-bambino e può ridurre il disagio vissuto dal bambino ricoverato.

Quaderni ACP
Research Letter

Se non hai trovato quello che volevi effettua una ricerca.


Tutto il sito    Quaderni ACP Newsletter Pediatrica PUMP
  

stampa

Nessun commento, vuoi essere il primo?