ACP > Editoria > Quaderni ACP > Il caso che insegna > Un bambino con febbre al ritorno da un viaggio
Quaderni acp - 2009; 16(6): 261-263
quaderni acp
Quaderni acp 2009_16(6)


Bimestrale di informazione politico culturale e ausili didattici dell'Associazione Culturale Pediatri

Open access
La rivista aderisce agli obiettivi di diffusione gratuita online della letteratura medica

Indicizzata in SciVerse Scopus e in Google Scholar

Quaderni acp
ISSN: 2039-1382

Pubblicazione iscritta nel registro Nazionale della Stampa n° 8949 ® ACP

Un bambino con febbre al ritorno da un viaggio

UOC di Pediatria, AORN A. Cardarelli, Napoli; UOC Laboratorio Patologia Clinica; Pediatra di Famiglia, AUSL Na 1

A child coming back from a trip with fever

The authors report a case malaria due to Plasmodium falciparum in a 12 years old boy who came back to Italy after a three months stay in his country of origin: Guinea Conakry. The diagnostic suspect came from various factors: a recent stay in a country where the disease is endemic, a fever resistant to antibiotics and an inadequate prophylaxis. The presence of Plasmodium falciparum in thin blood smear confirmed the diagnosis. Therapy with mefloquine allowed to quicky resolve the disease. 

Riportiamo un caso di malaria da Plasmodium falciparum in un bambino di 12 anni, tornato in Italia dopo un soggiorno di tre mesi nel suo Paese di origine: la Guinea Conakry. L’anamnesi del viaggio recente in un Paese con malaria endemica e della profilassi non adeguatamente osservata, la febbre resistente alla terapia antibiotica, l’esame obiettivo e una missione umanitaria in Guinea ci hanno fatto porre il sospetto di malaria. La diagnosi è stata confermata dalla presenza del plasmodio nello striscio di sangue periferico. La tempestività e l’adeguata scelta della terapia hanno consentito la rapida risoluzione del caso.

Il caso che insegna
Quaderni ACP

Se non hai trovato quello che volevi effettua una ricerca.


Tutto il sito    Quaderni ACP Newsletter Pediatrica PUMP
  

stampa

Nessun commento, vuoi essere il primo?