ACP > InformACP > Il Blog ACP > L’FDA autorizza il Cervarix (con adiuvante idro-oloeoso)
05 Nov 2009
stampa

L’FDA autorizza il Cervarix (con adiuvante idro-oloeoso)

L’FDA, dopo anni di rifiuto, il 16 ottobre ha autorizzato l’uso di Cervarix, il vaccino contro il papillomavirus della Glaxo Smith Kline, che contiene un adiuvante idro-oleoso (AS04).
Nella scheda tecnica si descrive la sorveglianza delle eventuali malattie autoimmuni monitorate per 4 anni su un ampio campione di popolazione femminile dai 10 ai 25 anni (circa 12.000 casi e 10.000 controlli), dalla quale risulterebbe una sovrapposizione di incidenza di questi sintomi, come si vede a pag. 8 della scheda tecnica del vaccino.
Si nota che l’insorgenza di eventuali malattie autoimmuni è stata monitorata e quindi considerata materia da verificare.
Ma ai controlli non è stato somministrato un vero placebo, bensì vaccini contro l’epatite A oppure contenenti idrossido di alluminio. Questo potrebbe attenuare le differenze tra il gruppo delle vaccinate e il gruppo di controllo e la reattogenicita’ del vaccino potrebbe apparire inferiore.
stampa

Nessun commento, vuoi essere il primo?