ACP > InformACP > Il Blog ACP > La pandemia Spagnola vista con gli occhi del BMJ
30 Dic 2009
stampa

La pandemia Spagnola vista con gli occhi del BMJ

Un articolo pubblicato sul BMJ il 16 dicembre, propone un’originale visione della pandemia del 1918 (Spagnola), quella degli occhi di chi la osservò direttamente. E’ una revisione diversa dal solito, quella di Jefferson e Ferroni, che hanno cercato negli archivi storici del BMJ i commenti originali inviati alla rivista ai tempi della Spagnola, da alcuni medici di base o di salute pubblica. E’ emozionante scoprire l’interesse appassionato e pieno di cura con cui si interrogavano sulle modalità di diffusione e sulle possibili cause della pandemia. E stupisce che tante domande che si ponevano questi nostri colleghi del passato, rimangano ancora senza risposta. I motivi dell’elevata mortalità vista durante la Spagnola, sono ancora in gran parte poco chiari. Gli Autori allertano sul pericolo di un’eccessiva generalizzazione dei contesti e di una semplificazione dei modelli causali. Ricordano inoltre che la ricerca moderna suggerisce che la pandemia fu molto di più di un problema spiegabile con il paradigma “un germe-una malattia”.

1) Jefferson T, Ferroni E. The Spanish influenza pandemic seen through the BMJ’s eyes: observations and unanswered questions. BMJ 2009;339:b5313
stampa

Nessun commento, vuoi essere il primo?