ACP > InformACP > Il Blog ACP > Pubblicità dei farmaci diretta al pubblico, il seguito…
18 Mar 2010
stampa

Pubblicità dei farmaci diretta al pubblico, il seguito…

Dopo l’appello firmato dall’ACP insieme ai Nograzie, i Bollettini di informazione sul farmaco (ISDB), ISDE, WONCA e il Movimento dei Consumatori – per invitare il nostro governo a dare parere negativo alla proposta della Commissione Europea (CE) di permettere la pubblicità dei farmaci diretta al pubblico, il Direttore dell’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA), Guido Rasi, ha risposto alla nostra ulteriore richiesta di chiarimenti. La proposta della CE, è stata rifiutata in un primo tempo dalla maggioranza dei governi che dovevano esprimersi al riguardo, ma potrebbe essere riportata nuovamente alla discussione dal nuovo Commissario alla Salute John Dalli.
Appello
Richiesta di chiarimenti
  (EFPIA: European Federation of Pharmaceutical Industries and Associations)
Risposta di Rasi
stampa

Nessun commento, vuoi essere il primo?