ACP > Editoria > Quaderni ACP > Incidenza di donne in età fertile suscettibili alla rosolia: studio retrospettivo
Quaderni acp - 2011; 18(4): 146-148
quaderni acp
Quaderni acp 2011_18(4)


Bimestrale di informazione politico culturale e ausili didattici dell'Associazione Culturale Pediatri

Open access
La rivista aderisce agli obiettivi di diffusione gratuita online della letteratura medica

Indicizzata in SciVerse Scopus e in Google Scholar

Quaderni acp
ISSN: 2039-1382

Pubblicazione iscritta nel registro Nazionale della Stampa n° 8949 ® ACP

Incidenza di donne in età fertile suscettibili alla rosolia: studio retrospettivo

Pediatra di famiglia, Salice Salentino (Lecce)

The incidence of rubella in susceptible women of childbearing age: a retrospective study
Introduction The percentages of women of childbearing age susceptible to rubella virus is still high. The national vaccination program aimed at eliminating both measles and rubella has not produced these effects.
Materials and methods The number of seronegative women to rubella specific antibodies during family paediatricians’ office visits in 2009.
Results More than 15% were at risk, among them just a little percentage had received good information regarding the need to protect themselves for future pregnancies with the vaccination.
Discussion More interventions are needed in order to eliminate congenital rubella syndrome.

Introduzione Il piano di eliminazione di morbillo e rosolia non ha prodotto i risultati auspicati. Non sono stati raggiunti i tassi di copertura previsti e sembra essere ancora rischiosamente elevata la percentuale di donne in età fertile che sono suscettibili ad ammalarsi di rosolia e quindi teoricamente a rischio di sindrome da rosolia congenita.
Materiali e metodi Abbiamo voluto verificare il numero di mamme sieronegative al ru -beotest tra quelle che nel 2009 si sono presentate nell’ambulatorio dei pediatri di li -be ra scelta che hanno partecipato allo studio mostrando gli esami fatti in gravidanza.
Risultati Oltre il 15% delle mamme era ancora “a rischio”; di queste solo una minima percentuale era stata informata della utilità di proteggere eventuali gravidanze successive con la vaccinazione.
Discussione Sono necessari ulteriori interventi di politica sanitaria per realizzare l’obiettivo di eliminazione della rosolia congenita.

Quaderni ACP
Salute Pubblica

Se non hai trovato quello che volevi effettua una ricerca.


Tutto il sito    Quaderni ACP Newsletter Pediatrica PUMP
  

stampa

Nessun commento, vuoi essere il primo?