ACP > Editoria > Appunti di viaggio > AdV 2012-N01
01 Gen 2012
stampa

AdV 2012-N01

» I bambini non sono adulti manchevoli e primitivi, che gradualmente raggiungono la perfezione e la complessità; sono una forma diversa di homo sapiens (…) anche la loro mente e il loro cervello sono complessi e potenti come le loro forme di consapevolezza progettate per assolvere a funzioni evolutive diverse” (A. Gopnik – 2010) [intervento del presidente ACP]

»
Direttivo ACP
Si è svolta a Roma sabato 14 gennaio la prima riunione del 2012 del direttivo, di cui potete leggere un breve report.

» Porta un amico in acp
Caro Socio, quest’anno ti proponiamo una campagna per portare un amico in ACP. Fai iscrivere all’ACP un tuo amico che non é mai stato socio o non lo é più da cinque anni: per lui l’iscrizione per il 2012 è di solo €. 50,00… tu concorri all’iscrizione gratuita al prossimo Congresso Nazionale di Torino. [modulo iscrizione ACP]

» Impegno di autoregolamentazione nei rapporti con l’industria
Nel numero di Dicembre di AdV vi abbiamo informato dell’istituzione di un gruppo di lavoro che si occupa di rivedere aggiornandolo, il codice in vigore in ACP dalla sua approvazione nel 1998. Il 13 gennaio si è svolta a Roma la prima riunione del panel in cui è avvenuta la discussione sui punti che meritano revisione, modifiche o aggiornamento. Carlo Corchia farà una seconda stesura del documento che tenga conto delle proposte discusse durante la riunione.

» Gli incidenti non sono una fatalità: mai più auto davanti alle scuole
I pediatri ACP chiedono alle istituzioni e alla società civile misure drastiche per evitare incidenti automobilistici davanti alle scuole e nelle aree ad alta presenza di bambini. Gli incidenti d’auto sono la prima causa di morte dei minori fino a 14 anni; nel 2010 sono stati investiti 2.180 bambini (dati Istat-Aci) con conseguenze a volte gravissime e invalidanti. Per evitare questi pericoli basterebbero accorgimenti di buon senso e a costo zero sostenuti dalle amministrazioni locali: come i “PEDIBUS”, “carovane” umane di sicurezza per accompagnare i piccoli a scuola, e i divieti di circolazione davanti alle scuole insieme ai dissuasori di velocità. ACP chiede che si rendano sicure le aree attorno alle scuole, vietando i parcheggi e diffondendo consapevolezza insieme a soluzioni alternative per i genitori e chiunque accompagni gli studenti. Comunicato stampa a firma di Paolo Siani, presidente ACP e Giacomo Toffol, responsabile Gruppo Ambiente/Pediatri per Un Mondo Possibile.

» Difendiamo il latte materno: l’ACP aderisce alla Campagna Nazionale che ha lo scopo di informare e sensibilizzare genitori, personale sanitario, rappresentanti politici, associazioni democratiche e movimenti per i diritti dei cittadini sull’importanza dell’allattamento al seno. Il latte materno potrebbe oggi subire contaminazione con sostanze tossiche presenti purtroppo ormai stabilmente nei nostri corpi, e quindi anche in quello delle donne in gravidanza e durante l’allattamento. Bisogna favorire possibili modi per prevenire o ridurre la contaminazione del latte materno, a livello individuale e collettivo, tramite adeguati stili di vita e di alimentazione.
Gruppo ACP Nutrizione e Gruppo Ambiente/Pediatri per Un Mondo Possibile

» Terza edizione del Premio Nazionale Nati per Leggere
Ricordiamo che la scadenza per la presentazione delle candidature alla terza edizione del Premio nazionale Nati per Leggere è il 31 gennaio 2012. [Scarica il bando]

» Appello urgente per abolire i certificati medici inutili
L’ACP sostiene l’iniziativa di UPPA che rivolge un appello al Presidente del Consiglio e al Ministro della Salute perché riprendano quell’iniziativa. Sarebbe sufficiente inserire nel prossimo decreto per la semplificazione burocratica il testo del ddl del 2006, dell’allora Ministro della Salute Livia Turco che aveva notificato, in un comunicato stampa, la presentazione di un disegno di legge per l’abolizione dei certificati medici inutili, con queste testuali parole: “L’abolizione riguarda in tutto circa 5,5 milioni di certificati inutili che i cittadini non saranno più obbligati a richiedere, con un grande risparmio di tempo e denaro (si può stimare per difetto un risparmio di circa 40 milioni di euro)”.

» Congressi ACP: vi ricordiamo ancora una volta l’appuntamento con il congresso Tabiano XXIBambini a rischio”, che si svolgerà il 17 e 18 febbraio. Il congresso del 2011 ha ricevuto 6 crediti ECM.

“Curarsi dei Bambini, degli adolescenti e delle loro famiglie” Bologna, 31 marzo 2012
Da qualche mese con alcuni amici ACP abbiamo costituito un gruppo di lavoro emiliano-romagnolo che ha l’obiettivo di raccogliere gli iscritti ACP dell’Emilia Romagna, coinvolgendoli in alcune iniziative ed attività. Tra queste il primo congresso ACP Emilia-Romagna che terremo a Bologna nella giornata di sabato 31 marzo 2012. La mattinata è centrata su tematiche di politica sanitaria (Area pediatrica ed integrazione delle cure) e prevede l’intervento della Dott.ssa Martini, Direttore dell’Assessorato alle Politiche sociali ed alla Sanità della nostra regione. Ci sarà anche una tavola rotonda con l’intervento dei rappresentanti delle sigle sindacali, delle società scientifiche, delle associazioni culturali e della NPIA: in questo contesto verrà presentato un documento sull’Area pediatrica che è stato firmato dalle realtà associative appena ricordate. Il pomeriggio prevede l’analisi di argomenti di attualità (indicatori di efficacia e novità degli ultimi 10 anni in pediatria ospedaliera e del territorio) e la conclusione del nostro presidente Paolo Siani.
Ci sembra un occasione simpatica e stimolante per incontrarci insieme e confrontarci su problematiche e pensieri che sviluppiamo nella nostra attività professionale. A presto, Franco Mazzini

Gli Argonauti XIII: “L’approdo alla terra delle Sirene” Sorrento, 25-26 maggio 2012
L’idea scaturita dal direttivo dell’ACP Campania è quella di modificare l’organizzazione delle sessioni ognuna dedicata all’approfondimento di un argomento con l’obiettivo di fornire al pediatra un momento di confronto e di formazione, con ampio spazio alla discussione. In ogni sessione è prevista una parte pratica con due gruppi di lavoro dedicati all’utilizzo di strumenti utili al pediatra per porre un sospetto diagnostico o effettuare un esame clinico appropriato.

» Appunti di Viaggio segnala
Per un pugno di libri. Dall’8 gennaio è ricominciata l’unica trasmissione Rai dedicata ai libri, un quiz sui libri in cui si vincono libri (anche con un gioco da casa). Condotta da Pietro Dorfles e Veronica Pivetti, vede due classi dell’ultimo anno di liceo giocare rispondendo a domande sui libri. I ragazzi raccontano percorsi scolastici, gusti letterari tra libri letti a scuola e quelli preferiti da loro. Un grande successo di pubblico, se si considera che 1 milione di spettatori appassionati la segue da 13 anni nella programmazione di Rai3, la domenica pomeriggio.
Maria Francesca Siracusano