ACP > Editoria > Quaderni ACP > Bambini stranieri nell’ambulatorio del pediatra
Quaderni acp - 2012; 19(1): 14-16
quaderni acp
Quaderni acp 2012_19(1)


Bimestrale di informazione politico culturale e ausili didattici dell'Associazione Culturale Pediatri

Open access
La rivista aderisce agli obiettivi di diffusione gratuita online della letteratura medica

Indicizzata in SciVerse Scopus e in Google Scholar

Quaderni acp
ISSN: 2039-1382

Pubblicazione iscritta nel registro Nazionale della Stampa n° 8949 ® ACP

Bambini stranieri nell’ambulatorio del pediatra

Psicologa psicoterapeuta infantile, responsabile scientifico dell’Associazione “Mons. G. Marcoli”

Foreign children in the paediatrician’s office

Migration is a potentially traumatic event not only for adults but also for their children. In fact family hardships due to migration produce difficult integrations in children. Relations with health services in the receiving country can be often hard, bot for linguistic and cultural difficulties. The presence of professionals with a trans cultural training is thus necessary in order to carry out different modalities of health assistance with psychoanalytical and anthropological contributions.

La migrazione è un evento potenzialmente traumatico, non solo per gli adulti che compiono il viaggio, ma per i loro bambini, poiché i disagi dei genitori dovuti allosradicamento dalla propria cultura si trasformano in difficoltà d’integrazione per i figli. Per queste famiglie sono molto difficili i rapporti con i servizi sanitari, sia a causa di
difficoltà linguistiche che di rappresentazioni culturali diverse da quelle del Paese di accoglienza. È necessario che chi si occupa di queste situazioni possa avere la possibilità di ricevere una formazione di tipo transculturale, per attuare una modalità di aiuto meno autocentrata, che tenga conto degli apporti della psicoanalisi e dell’antropologia.

Quaderni ACP
Rischio Sociale

Se non hai trovato quello che volevi effettua una ricerca.


Tutto il sito    Quaderni ACP Newsletter Pediatrica PUMP
  

stampa

Nessun commento, vuoi essere il primo?