ACP > InformACP > Il Blog ACP > MINISTERO DELLA SALUTE: Nessuna deroga alla nuova ricetta. Si compila a mano in attesa dell’adeguamento dei software (2)
20 Ago 2012
stampa

MINISTERO DELLA SALUTE: Nessuna deroga alla nuova ricetta. Si compila a mano in attesa dell’adeguamento dei software (2)

In attesa che i sistemi informatici per la compilazione della ricetta on line e per la trasmissione dei relativi dati, vengano adeguati alle nuove norme con l’indicazione del principio attivo, i medici prescrittori dovranno ricorrere ad una compilazione, parzialmente o totalmente manuale, della ricetta, a seconda del software di cui dispongono. 
La legge infatti non prevede eccezioni alla immediata applicazione della nuova disciplina, non appena pubblicata in Gazzetta Ufficiale. I sistemi informatici saranno adeguati nel corso dei prossimi due mesi. Il lavoro di adeguamento è già iniziato in accordo tra Ministero della Salute, Aifa, Ministero dell’economia e della finanza, che gestisce il sistema Tessera Sanitaria, e Sogei. Il Ministero della Salute darà conto nelle prossime settimane dello stato di avanzamento degli interventi di adeguamento dei sistemi informatici. Comunicato n. 170 – 09 agosto 2012
stampa

Nessun commento, vuoi essere il primo?