ACP > InformACP > Il Blog ACP > SALUTE. PANDAS, I SENATORI DEL PDL: RICONOSCERLA CON PANS E PITAND
08 Gen 2013
stampa

SALUTE. PANDAS, I SENATORI DEL PDL: RICONOSCERLA CON PANS E PITAND

“IN ITALIA NE SOFFRIREBBERO TRA 50 E 100MILA PERSONE”
(DIRE – Notiziario salute) Roma, 19 dic. – “Siamo fiduciosi che presto le autorita’ sanitarie italiane possano riconoscere l’esistenza di Pandas, Pans e Pitand, malattie autoimmuni di origine infettiva che colpiscono, secondo alcuni studi, tra l’1 e il 2 per diecimila persone solo in Italia: all’incirca tra 50 e 100mila”. Lo hanno affermato i senatori Guido Viceconte, membro della commissione Salute del Senato, e Antonio Gentile, membro della commissione bicamerale per l’infanzia e l’adolescenza.
“Gli studi sono in progressione – hanno proseguito – ma le ultime review dimostrano come la patologia sia realmente presente: se i dati fossero veritieri in Italia ne soffrirebbero tra 50 e 100mila persone diagnosticate diversamente da quello che sono”. Per i senatori “e’ dimostrata una correlazione tra infezione da streptococco ed esordio di disturbi neurologici e non sempre i dati di Tas, Tampone faringeo, antidnasi sono positivi”. Secondo “la professoressa Madeleine Cunningham dell’Health Institute of Usa – hanno spiegato – nel 54% dei casi non vi sono alterazioni di laboratorio, ma solo evidenze cliniche. Pandas si manifesta con tic motori e verbali, ansia da separazione, ossessioni, frequenza di minzione, aggressivita’, in alcuni casi anche allucinazioni e sintomi psicotici. La terapia e’ a base di antibiotici, pennicillina, steroidi, ivig, antinfiammattori, a seconda dei soggetti – hanno precisato i senatori – e le evidenze cliniche dimostrano risultati di altissima percentuale di curabilita’”.
Per il riconoscimento della patologia, Viceconte e Gentile hanno ricordato come sia in corso “un percorso seguito con molta serieta’ dalla professoressa Domenica Taruscio, dell’istituto Superiore della Sanita’”, sottolineando come “il problema sia piu’ vasto e riguardi tante altre malattie rare”.
stampa

C' é 1 commento:

  1. Laura Reali - 08 Gen 2013 11:26 AM

    Peccato che PANDAS secondo PubMed non esiste (né come acronimo, né per esteso: Pediatric Autoimmune Neuropsychological Disorders Associated with Streptococcal infections) e che nel numero 5 di MeB del 2012 un’editoriale s’intitolasse: “PANDAS: è (finalmente) l’ora dell’estinzione”.
    Cosa dicono le società scientifiche?