ACP > InformACP > Il Blog ACP > RICERCA: ALLATTAMENTO AL SENO ACCELERA SVILUPPO PSICOMOTORIO DEL BEBE’
21 Feb 2013
stampa

RICERCA: ALLATTAMENTO AL SENO ACCELERA SVILUPPO PSICOMOTORIO DEL BEBE’

Roma, 25 gen. (Adnkronos Salute) – Il latte della mamma accelera lo sviluppo psicomotorio dei bambini. I ricercatori francesi hanno aggiunto un nuovo beneficio ai tanti già riconosciuti dell’allattamento al seno, individuando nei piccoli che ne hanno usufruito una maggiore precocità, anche nel linguaggio.
L’equipe dei ricercatori dell’Inserm che ha pubblicato lo studio su Journal of Pediatrics, ha lavorato sul vasto gruppo di volontarie reclutate per lo studio Eden, creato nel 2003, che raccoglieva 2.000 donne incinte per studiare i fattori che hanno un impatto sulla Salute e lo sviluppo dei bambini, nella vita embrionale e dopo la nascita. Il 70% dei bimbi del gruppo di studio e’ stato allattato al seno alla nascita e il 35% anche dopo i 4 mesi. Mamme e bambini sono stati costantemente seguiti attraverso questionari, per monitorare tutte le fasi dello sviluppo.
Dai dati e’ poi emerso che, in media, i bambini allattati al seno pronunciano piu’ parole a due anni rispetto a chi e’ stato nutrito con latte artificiale. A tre anni i bimbi allattati naturalmente hanno un migliore sviluppo cognitivo globale, seppure le differenze restano, in media, modeste. Interessante rilevare, pero’, che più l’allattamento e’ lungo più i risultati sono favorevoli ai bimbi allattati al seno. Questo probabilmente, spiega Barbara Heude, tra gli autori dello studio, e legato al fatto che “il latte materno e’ ricco di acidi grassi essenziali omega 3 e omega 6 , indispensabili allo sviluppo cerebrale. Si tratta di nutrienti di alta qualità e facilmente assimilabili per il bebè”.
stampa

Nessun commento, vuoi essere il primo?