ACP > Gruppi di Lavoro > Prevenzione Malattie Infettive > Vaccini MPR: sospette reazioni avverse
01 Mag 2013
stampa

Vaccini MPR: sospette reazioni avverse

Dal sistema di sorveglianza delle sospette reazioni avverse ai vaccini, è emerso che la frequenza di eventi compatibili con reazioni allergiche a MPR, sono più frequenti dopo Morupar rispetto agli altri due prodotti disponibili sul mercato. Marta Ciofi ci scrive che “la frequenza osservata è comunque nei limiti dell’atteso, e non ci sono stati esiti. Per questo, l’AIFA (Agenzia italiana del farmaco) ha chiesto alla ditta produttrice di modificare il Riassunto delle caratteristiche del prodotto, inserendo maggiori informazioni sulle reazioni avverse, ed ha pubblicato una Dear doctor letter in cui riporta i risultati dell’analisi delle segnalazioni. La DDL conclude che il profilo rischio beneficio del prodotto resta favorevole, e raccomanda la prosecuzione del Piano nazionale di eliminazione del morbillo”.

La Dear doctor letter  [salva]

Il Riassunto delle caratteristiche del prodotto  [salva]