ACP > Editoria > Quaderni ACP > Il caso che insegna > Artrite e celiachia: due malattie in una?
Quaderni acp - 2013; 20(6): 265-267
quaderni acp
Quaderni acp 2013_20(6)


Bimestrale di informazione politico culturale e ausili didattici dell'Associazione Culturale Pediatri

Open access
La rivista aderisce agli obiettivi di diffusione gratuita online della letteratura medica

Indicizzata in SciVerse Scopus e in Google Scholar

Quaderni acp
ISSN: 2039-1382

Pubblicazione iscritta nel registro Nazionale della Stampa n° 8949 ® ACP

Artrite e celiachia: due malattie in una?

UOS Reumatologia Pediatrica, Clinica Pediatrica De Marchi, Milano; IRCCS Ca’ Granda, Ospedale Maggiore Policlinico, Milano

Arthritis and celiac disease: two diseases in one?
A case of juvenile idiopathic arthritis (JIA) and celiac disease (CD) is described. The patient, an 18 months old girl, was hospitalized for an arthritis at her right ankle in the last 6 months, with occasional diarrhea. Immunological tests and duodenal biopsy confirmed CD. The diagnosis of JIA was essentially based on the clinical history of a chronic inflammatory arthritis of unknown origin that begins before the age of 16 and lasts at least 6 weeks, and was supported by osteoarticular ultrasonography and MRI. The case described reinforces the importance of taking into account the possible association of an organ-specific autoimmune disease during JIA.

È descritto un caso di artrite idiopatica giovanile (AIG) e malattia celiaca in una bambina ricoverata all’età di 18 mesi per un’artrite a carico della caviglia destra da 6 mesi. Gli esami eseguiti e la biopsia duodenale erano positivi per celiachia. La storia clinica della paziente, l’ecografia osteoarticolare e il quadro documentato alla RMN permettevano di porre diagnosi di AIG. La diagnosi di AIG è di esclusione: l’AIG comprende infatti tutte le forme di artrite che esordiscono prima dei 16 anni d’età, persistono per più di 6 settimane e sono di origine sconosciuta, ossia non riconducibili ad altre eziologie. Questo caso sottolinea l’importanza di ricordare la possibile associazione di patologie autoimmuni organo-specifiche in corso di AIG.

Il caso che insegna
Quaderni ACP

Se non hai trovato quello che volevi effettua una ricerca.


Tutto il sito    Quaderni ACP Newsletter Pediatrica PUMP
  

stampa

Nessun commento, vuoi essere il primo?