ACP > InformACP > Il Blog ACP > 7° Rapporto CRC “I diritti dell’infanzia e dell’adolescenza in Italia”
18 Giu 2014
stampa

7° Rapporto CRC “I diritti dell’infanzia e dell’adolescenza in Italia”

7crcRoma 17 giugno 2014.  Infanzia Italia: Gruppo CRC, l’Italia non è un “paese per bambini”. Ancora lontani dagli obiettivi europei nelle politiche per l’infanzia. Solo il 13,5% dei bambini ha accesso ai servizi per l’infanzia e agli asili nido, con opportunità ancor più ridotte nel Sud e nelle Isole. Ancora troppi i minorenni nella fascia di età 0/5 fuori dalla propria famiglia di origine che vengono accolti nelle comunità rispetto all’affido familiare.

Diffuso il 7°Rapporto su “I diritti dell’infanzia e dell’adolescenza in Italia” a cura del Gruppo CRC, alla presenza del Ministro per il lavoro e le politiche sociali Giuliano Poletti e dell’Autorità Garante per l’infanzia e l’adolescenza, Vincenzo Spadafora. Necessario un impegno immediato del Governo a investire nell’infanzia. [continua a leggere il comunicato stampa]

[7° rapporto CRC]

stampa

Nessun commento, vuoi essere il primo?