ACP > Ambiente&Salute (Pediatri per Un Mondo Possibile) > Nuove conferme dall’Istituto Superiore di Sanità sullo stato di salute delle persone residenti nella Terra dei Fuochi e a Taranto Un aggiornamento dello studio SENTIERI
01 Set 2014
stampa

Nuove conferme dall’Istituto Superiore di Sanità sullo stato di salute delle persone residenti nella Terra dei Fuochi e a Taranto Un aggiornamento dello studio SENTIERI

Parole chiave: mortalità, mortalità perinatale, tumori, rifiuti tossici, inquinamento atmosferico, mortality, perinatal mortality, neoplasms, hazardous waste, air pollution

Bibliografia:
Istituto Superiore di Sanità, 2014. Relazione relativa alle attività affidate all’Istituto Superiore di Sanità ex artt. - 1, comma 1- bis, legge n° 6 del 6 febbraio 2014 (Terra dei Fuochi) - 8, comma 4 -ter legge n°6 del 6 febbraio 2014 (SIN DI TARANTO) (aggiornamento dello studio SENTIERI). http://www.iss.it/binary/pres/cont/Terra_dei_Fuochi_AGGIORNAMENTO_SENTIERI.pdf

Leggi la revisione dell'articolo
stampa

C' é 1 commento:

  1. Gaetano Rivezzi - 14 Nov 2014 2:46 PM

    Per noi Medici per l’Ambiente che seguiamo il problema di Salute nella vasta area della Campania denominata Terra dei Fuochi per l’ ulteriore inquinamento da residui di combustione di materiali tossici e rifiuti pericolosi, l’aggiornamento dell ISS AFFERMA per la PRIMA VOLTA in maniera inequivocabile che c’è ECCESSIVO INQUINAMENTO e ECCESSO di Rischio di PATOLOGIA, per cui chiediamo LE SCUSE da parte di tutti i soggetti anche istituzionali che hanno mancato di senso di responsabilità e di evidenza popolare.
    Mi rammarico fortemente di quanto i milioni di dati sanitari sfornati continuamente NON VENGONO RECEPITI né dalle Istituzioni Politiche né ….dagli stessi operatori sanitari.