ACP > InformACP > Il Blog ACP > Il primo impiego dei ragazzi down? Uno stage al Quirinale
07 Apr 2015
stampa

Il primo impiego dei ragazzi down? Uno stage al Quirinale

L’iniziativa, che risale al 2002 e che ha permesso ad oggi a oltre 200 ragazzi di frequentare per un periodo di formazione le strutture e il personale del Palazzo del Quirinale, è stata rinnovata anche dal presidente Mattarella che ieri ha incontrato l’Associazione Italiana Persone Down.

23 MAR [QuotidianoSanità.it] – Il Quirinale ha detto sì alla continuazione della collaborazione tra la presidenza della Repubblica e l’Associazione Italiana Persone Down. I ragazzi potranno seguire stages lavorativi all’interno dei servizi del segretariato generale del Quirinale, in particolare nel settore bibliotecario, della cucina, del servizio a tavola e dei giardini. L’iniziativa risale al 2002 e ha permesso a fino a oggi a oltre 200 ragazzi di frequentare per un periodo intenso di formazione le strutture e il personale del Palazzo del Quirinale, della tenuta di Castel Porziano e di Villa Rosebery a Napoli.
Quattro gli obiettivi dell’iniziativa: trasmettere la ‘forma mentis’ del lavoro, insegnare a stare dentro regole e orari, capire la mansione ed interagire con i propri colleghi.

23 marzo 2015 © Riproduzione riservata

stampa

Nessun commento, vuoi essere il primo?