ACP > InformACP > Il Blog ACP > MINORI. I disturbi alimentari non sono più solo ‘rosa’
04 Mag 2015
stampa

MINORI. I disturbi alimentari non sono più solo ‘rosa’

Dalla Ragione: Anoressia e bulimia riguardano 20% ragazzi
(DIRE – Notiziario Minori) Roma, 24 apr. – I disturbi alimentari sono ‘rosa’? Bugia, i maschi si ammalano di anoressia e bulimia, e tra gli adolescenti la percentuale è del 20%. La rivelazione è di Laura Dalla Ragione, responsabile del Centro sui disturbi del comportamento alimentare di Todi. Non più un disturbo di genere secondo Dalla Ragione: “I maschi si vergognano di questa patologia, considerata da donne, e medici e pediatri hanno più difficoltà a riconoscerli. Spesso si maschera con una iperattività fisica”. Un’altra falsa credenza è che i disturbi alimentari siano solo dei giovani. “Il corpo è diventato nemico per molte fasce generazionali- afferma l’esperta- sono forse nuove forme di depressione che hanno preso il posto di altre patologie”. Infine un triste primato. Con l’obesità infantile “superiamo Grecia e Spagna. In Campania, Puglia e Basilicata il 35% dei bambini è obeso. Un bimbo obeso- conclude- dovrà lottare per tutta la vita contro l’obesità”.

(Wel/ Dire)

stampa

Nessun commento, vuoi essere il primo?