ACP > Editoria > Quaderni ACP > Il punto su > Plasticità cerebrale alla maniera di Facebook
Quaderni acp - 2015; 22(4): 189

Plasticità cerebrale alla maniera di Facebook

Direttore editoriale

A recent article in Nature offers an explanation of brain plasticity based on the concept of strong and weak synapses. If necessary weak synapses may gain strength in the presence of inputs requiring their full activity.

Un recentissimo articolo su Nature propone una spiegazione della plasticità cerebrale basata sulla presenza di sinapsi forti e sinapsi deboli. In caso di necessit. le sinapsi deboli possono acquistare forza in presenza di input che richiedano una loro piena attività.

Il punto su
Quaderni ACP
Bimestrale di informazione politico culturale e ausili didattici dell'Associazione Culturale Pediatri

Open access
La rivista aderisce agli obiettivi di diffusione gratuita online della letteratura medica

Indicizzata in SciVerse Scopus e in Google Scholar

Quaderni acp
ISSN: 2039-1382

Pubblicazione iscritta nel registro Nazionale della Stampa n° 8949 ® ACP

Se non hai trovato quello che volevi effettua una ricerca.


Tutto il sito    Quaderni ACP Newsletter Pediatrica PUMP
  

stampa

Nessun commento, vuoi essere il primo?