ACP > InformACP > Il Blog ACP > Questionario sulla sicurezza e prevenzione degli incidenti in età pediatrica da parte dei pediatri di libera scelta presso il proprio ambulatorio
05 Ott 2015
stampa

Questionario sulla sicurezza e prevenzione degli incidenti in età pediatrica da parte dei pediatri di libera scelta presso il proprio ambulatorio

Cari amici,
vi preghiamo di partecipare ad una Indagine conoscitiva nell’ambito della pediatria delle cure primarie su quali sono le responsabilità, competenze e pratiche per la prevenzione di incidenti nei bambini di età compresa tra 0 e 4 anni. Il Questionario è stato promosso dalla ECPCP (European Confederation of Primary Care Paediatricians Research Working Group), diretto da Marie-Noëlle Robberecht-Riquet (Francia) e da Gabriella Páll (Ungheria).
Si tratta di un Questionario sulla sicurezza e prevenzione degli incidenti in età pediatrica da parte dei pediatri di libera scelta presso il proprio ambulatorio.
Lo scopo è raccogliere informazioni sullo stato dell’arte in materia di prevenzione, con l’obiettivo di aumentare la sicurezza, ridurre il numero e la gravità degli incidenti nella popolazione pediatrica 0-4 anni in Europa. La vostra esperienza ed il vostro punto di vista sono il prerequisito per un ulteriore sviluppo delle modalità di erogazione delle misure preventive nel setting delle cure primarie.
Il questionario è anonimo e si compila piuttosto rapidamente online al seguente link: https://it.surveymonkey.com/r/NB9BH8V
Le domande sono focalizzate sulla prevenzione degli incidenti dei bambini 0-4 anni, nello specifico: incidenti domestici, durante il trasporto e il tempo libero, come ustioni-scottature, avvelenamenti, annegamenti o semi-annegamenti, cadute, strangolamenti, soffocamenti, incidenti durante il trasporto in auto o a piedi. Lesioni intenzionali, come mancato accudimento, abuso, omicidio, non sono oggetto di questa indagine. La vostra partecipazione è estremamente importante per dare informazioni sullo stato delle cose in Italia, grazie in anticipo per la collaborazione,
Patrizia Calamita, Patrizia del Balzo, Innocenza Rafele
 ACP Lazio, ECPCP
stampa

Nessun commento, vuoi essere il primo?