ACP > InformACP > Il Blog ACP > I cuscini paracolpi sulle sponde dei lettini dei neonati sono una minaccia mortale
22 Dic 2015
stampa

I cuscini paracolpi sulle sponde dei lettini dei neonati sono una minaccia mortale

I paracolpi imbottiti dei lettini sono un rischio per la morte improvvisa dei lattanti. Dovrebbe esserne sconsigliato attivamente l’uso, come per i cuscini e i peluche nel letto. Le avvertenze per la prevenzione della SIDS devono essere offerte ai genitori da tutti gli operatori nei punti nascita, consultori e studi pediatrici.

cuscinoparacolpi4 dic. 2015 [Doctor33] Secondo uno studio pubblicato sul Journal of Pediatrics i decessi e le lesioni causate dai cuscini paracolpi disposti lungo le sponde dei lettini per l’infanzia sono aumentati negli ultimi anni. L’analisi, coordinata da Bradley Thach, esperto sul tema e professore di pediatria alla Washington University School of Medicine di St. Louis, indica che nella maggior parte dei casi i cuscini paracolpi sono stati l’unica causa, confutando la convinzione che coperte, cuscini e animali di peluche potessero causare decessi e lesioni. «Le 23 morti segnalate dal 2006 al 2012 sono tre volte superiori alla media di 8 decessi riportati in ciascuno dei due settennati precedenti» fanno notare gli autori, sottolineando che il numero effettivo di morti e lesioni è probabilmente più alto di quello conosciuto. «I cuscini paracolpi sono più pericolosi di quanto si pensi, e le morti che abbiamo osservato avrebbero potuto essere evitate se i lettini fossero stati vuoti» riprende il pediatra, sottolineando l’assenza di regolamenti federali in merito. Secondo i dati dell’articolo, 48 decessi infantili verificatisi dal 1985 al 2012 sono stati specificamente attribuiti ai cuscini paracolpi, e altri 146 bambini sono stati quasi soffocati o strangolati dall’accessorio o dai laccetti usati per legarlo alle sponde del lettino. L’età media dei deceduti era fra 30 giorni e poco meno di due anni di età, con una media di 4,6 mesi, e nella maggior parte dei casi la morte è avvenuta per soffocamento, con la testa coperta da un cuscino o incastrata fra cuscino e materasso. Lo studio raccomanda di seguire l’esempio del Maryland e di Chicago, dove la vendita dell’accessorio è stata vietata rispettivamente nel 2013 e nel 2011. Anche l’American Academy of Pediatrics, la Canadian Pediatric Society, il National Institutes of Health (Nih) e il Centro di controllo e prevenzione malattie (Cdc) raccomandano di non usare l’accessorio. «Il divieto rafforzerebbe il messaggio che nei lettini dei bambini non deve esserci alcunché di morbido, materasso a parte. Solo in questo modo potranno essere evitati molti decessi» conclude Thach.

J Pediatr. 2015. doi: 10.1016/j.jpeds.2015.10.050
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/26621044

stampa

Ci sono 5 commenti:

  1. Lino - 23 Dic 2015 6:49 AM

    Mi sembra la solita esagerazione.

  2. pamela - 16 Gen 2016 9:19 AM

    basterebbe che venissero fatti con lo stesso sistema dei cuscini e materassi antisoffoco…

  3. Maria Luisa Tortorella - 27 Gen 2016 12:26 AM

    Gli studiosi che hanno pubblicato l’articolo in questione sono degli esperti di SIDS da molti anni a livello internazionale, e riportano dati emersi dalle autopsie e dalla revisione dello scenario dell’evento avverso (vi è la descrizione dettagliata della posizione in cui sono stati trovati i piccoli…) e sottolineano come le segnalazioni di morti effettuate dalla Consumer Product Safety Commission degli USA fossero addirittura sottostimate rispetto alle segnalazioni arrivate nel medesimo periodo dal Centro Nazionale per lo studio e la Prevenzione delle morti infantili.
    Nello stesso articolo si accenna a prodotti in vendita negli USA di tessuto a rete , molto sottile, utilizzabile come paracolpi, che potrebbe essere meno pericoloso degli attuali paracolpi imbottiti.
    Di certo vi è che non ci sono studi sull’utilità dei cosiddetti “cuscini antisoffoco”, e in molti siti mondiali di informazione sulla SIDS è ribadito in maniera chiara che “non ci sono prodotti specifici per il sonno dei bambini di dimostrata sicurezza”. I cuscini antisoffoco sono consigliati da alcuni per le persone con epilessia, ma espressamente al di sopra dei 3 anni di età.

  4. Lucia - 30 Ago 2017 11:59 AM

    Io ho trovato dei paracolpi che ricoprono ogni singola sbarra della culla, sono americani e li danno approvati dai loro pediatri. Mi sembrano una soluzione estremamente intelligente, sono della Gomamago.

  5. Laura Reali - 01 Set 2017 12:14 AM

    In effetti sembrano interessanti, ricoprono solo la singola sbarra lasciando liberi gli spazi tra l’una e l’altra, hanno però un costo non indifferente. Bisognerebbe controllare come e se si sono espressi gli esperti in materia.