ACP > Editoria > Quaderni ACP > Offside > Counseling e sovrappeso infantile: la voce dei pediatri
Quaderni acp - 2016; 23(1): 31-34

Counseling e sovrappeso infantile: la voce dei pediatri

*Psicologa, psicoterapeuta, supervisor counselor; **Psicologa, psicoterapeuta dell’età evolutiva

La scarsa compliance  delle famiglie, le dinamiche familiari e il maneggiamento di aspetti psicologici, l’ostacolo del tempo, la gestione di una “comunicazione difficile”, rendono l’ambito del sovrappeso infantile un campo impegnativo per il medico, delicato da trattare. Le abilità di counseling  possono rappresentare per il pediatra uno strumento prezioso da utilizzare con il paziente nella motivazione al cambiamento dello stile di vita. 

The poor compliance of families, family dynamics, the management of both psychological aspects and a difficult communication, and the lack of time make the management of overweight in children a very delicate and challenging field for doctors. Counseling abilities can be for paediatricians a valuable tool for in the promotion of lifestyle changes.

Offside
Quaderni ACP
Bimestrale di informazione politico culturale e ausili didattici dell'Associazione Culturale Pediatri

Open access
La rivista aderisce agli obiettivi di diffusione gratuita online della letteratura medica

Indicizzata in SciVerse Scopus e in Google Scholar

Quaderni acp
ISSN: 2039-1382

Pubblicazione iscritta nel registro Nazionale della Stampa n° 8949 ® ACP

Se non hai trovato quello che volevi effettua una ricerca.


Tutto il sito    Quaderni ACP Newsletter Pediatrica PUMP
  

stampa

Nessun commento, vuoi essere il primo?