ACP > Editoria > Quaderni ACP > Esperienze > Antibiotici in pediatria: un progetto per promuovere l’alleanza terapeutica con i genitori
Quaderni acp - 23; 23(2): 84-86

Antibiotici in pediatria: un progetto per promuovere l’alleanza terapeutica con i genitori

Giorgio Costa1, Michele Gangemi2, Mauro Cinquetti3, Daniela Degani4, Silvia Perlini4, Valter Spanevello5, Franco Raimo2, Margherita Andretta6 - 1Farmacista, Coordinamento Regionale Unico sul Farmaco, Regione Veneto; 2Pediatra di Libera Scelta, Verona, Regione Veneto; 3Pediatra Ospedaliero, Direttore Dipartimento Materno-Infantile ULSS20 Verona, Regione Veneto; 4Pediatra Ospedaliero, AOUI Verona, Regione Veneto; 5Pediatra di Libera Scelta, Vicenza, Regione Veneto; 6Farmacista, Servizio Farmaceutico Azienda ULSS20 Verona, Regione Veneto

Lo sviluppo dell’antibiotico-resistenza è sostenuto da un processo naturale di adattamento del batterio al trattamento antibiotico. L’utilizzo eccessivo e indiscriminato di queste risorse sta provocando un aumento esponenziale della pressione selettiva a favore della diffusione di specie multiresistenti, che minacciano di rendere inefficaci i farmaci ad oggi disponibili. L’evolvere del fenomeno è riconosciuto come una questione di sanità pubblica di fondamentale rilevanza, che impone una reazione tempestiva per convertire l’allarme in un piano di azione concreto1-2. Il progetto, finanziato da AIFA con i fondi della farmacovigilanza attiva, si inserisce nel contesto delle iniziative volte al contenimento dell’antibiotico-resistenza, proponendo un approccio che esprime nella collaborazione tra le componenti pediatriche e tra queste e le famiglie il suo carattere innovativo. Costituiscono elementi fondamentali dell’intervento, tutt’ora in corso, la condivisione dei percorsi di diagnosi e terapia, le attività formative rivolte ai pediatri, la predisposizione di un questionario per indagare le conoscenze dei genitori e per produrre adeguato materiale informativo.

The antimicrobial resistance is a natural process derived from the adaptive evolution of bacteria to antibiotic treatment. The widespread and indiscriminate use of these pharmaceutical resources is causing an exponential increase and diffusion of multidrugresistant species, which threaten to make ineffective medicines available today. This is a public health problem of fundamental importance, which requires a timely reaction to convert an alarm into a concrete action plan1-2. The project, funded by AIFA, is an initiative for the containment of antibiotic resistance, with an innovative approach based on the collaboration between families, primary care paediatricians and hospital specialists. Key elements of this ongoing intervention are common diagnostic and treatment protocols, pediatrician training programs and a specific questionnaire designed to understand the knowledge of the parents and to prepare appropriate information material.

Esperienze
Quaderni ACP
Bimestrale di informazione politico culturale e ausili didattici dell'Associazione Culturale Pediatri

Open access
La rivista aderisce agli obiettivi di diffusione gratuita online della letteratura medica

Indicizzata in SciVerse Scopus e in Google Scholar

Quaderni acp
ISSN: 2039-1382

Pubblicazione iscritta nel registro Nazionale della Stampa n° 8949 ® ACP

Se non hai trovato quello che volevi effettua una ricerca.


Tutto il sito    Quaderni ACP Newsletter Pediatrica PUMP
  

stampa

Nessun commento, vuoi essere il primo?