ACP > Editoria > Quaderni ACP > Saper Fare > L’ECG in età pediatrica
Quaderni acp - 2016; 23(6): 271-275

L’ECG in età pediatrica

Aldo Agnetti*, Chiara Greco, Bertrand Tchana - *SSD di Cardiologia Pediatrica, AOU di Parma

L’ECG in et. pediatrica possiede particolari caratteristiche che lo distinguono da quello dell’adulto e che pertanto bisogna conoscere per poterlo interpretare. Nell’interpretazione di un ECG . importante un approccio sistematico che consideri ritmo, frequenza cardiaca, assi elettrici, intervalli tra le varie onde e anomalie delle stesse, rapporti R/S, segmento ST e onda T. L’articolo si propone di esaminare i caratteri distintivi e i limiti di normalità dei vari parametri in rapporto all’età.

The paediatric ECG has particular features that distinguish it from that of an adult. Everyone needs to know them, in order to interpret it correctly. To read an ECG, a systematic approach, considering rhythm, heart rate, axis, intervals between waves and their abnormalities, R/S ratio, ST segment and T wave is necessary. In this paper, the main features and the normal limits related to age are examined.

Quaderni ACP
Saper Fare
Bimestrale di informazione politico culturale e ausili didattici dell'Associazione Culturale Pediatri

Open access
La rivista aderisce agli obiettivi di diffusione gratuita online della letteratura medica

Indicizzata in SciVerse Scopus e in Google Scholar

Quaderni acp
ISSN: 2039-1382

Pubblicazione iscritta nel registro Nazionale della Stampa n° 8949 ® ACP

Se non hai trovato quello che volevi effettua una ricerca.


Tutto il sito    Quaderni ACP Newsletter Pediatrica PUMP
  

stampa

Nessun commento, vuoi essere il primo?