ACP > InformACP > Il Blog ACP > Malattie della povertà, l’ISS in prima fila nel progetto ERURIPRED per la condivisione degli strumenti e dei risultati della ricerca
07 Mar 2017
stampa

Malattie della povertà, l’ISS in prima fila nel progetto ERURIPRED per la condivisione degli strumenti e dei risultati della ricerca

L’ISS è membro di EATRIS (European Infrastructure for Translational Medicine), aderisce ad EURIPRED (European Research Infrastruture for Poverty Related Diseases ), un network di infrastrutture che collaborano tra loro con l’obiettivo di combattere, attraverso lo sviluppo e la condivisione di nuovi strumenti (vaccini, farmaci, microbicidi), le malattie della povertà: HIV/AIDS, malaria, tubercolosi, epatite B e C. Scopo dell’EURIPRED è coordinare e integrare le risorse internazionali per supportare gli studi europei su HIV, TB, malaria ed epatiti B/C dai primi passi in laboratorio fino ai trial clinici. Fondamentale nella strategia di EURIPRED è il libero accesso a tutto il materiale biologico.

stampa

Nessun commento, vuoi essere il primo?