ACP > InformACP > Il Blog ACP > Celiachia, scovati i virus che la scatenano
14 Apr 2017
stampa

Celiachia, scovati i virus che la scatenano

6 apr. [ADNKRONOS] La celiachia è una patologia autoimmune in aumento. Ora un nuovo studio, condotto sui topi, punta il dito su un’infezione virale asintomatica: secondo i ricercatori potrebbe giocare un ruolo nel facilitare lo sviluppo di celiachia.

Lo studio, pubblicato su ‘Science’ da un team internazionale del Sainte-Justine Research Center di Montreal (Canada) e dell’Università di Pittsburgh, evidenzia una connessione finora inesplorata tra un’infezione virale e la tolleranza ad antigeni alimentari. I ricercatori, in particolare, hanno studiato nei topi gli effetti di due riversi ceppi di retrovirus che infettano l’uomo. Scoprendo che entrambi evocano risposte immunitarie protettive, ma uno in particolare ‘accende’ una reazione più violenta se l’infezione è causata in presenza di glutine o ovalbumina.

Lo studio:

Reovirus infection triggers inflammatory responses to dietary antigens and development of celiac disease.

Bouziat R, Hinterleitner R, Brown JJ, Stencel-Baerenwald JE, Ikizler M, Mayassi T, Meisel M, Kim SM, Discepolo V, Pruijssers AJ, Ernest JD, Iskarpatyoti JA, Costes LM, Lawrence I, Palanski BA, Varma M, Zurenski MA, Khomandiak S, McAllister N, Aravamudhan P, Boehme KW, Hu F, Samsom JN, Reinecker HC, Kupfer SS, Guandalini S, Semrad CE, Abadie V, Khosla C, Barreiro LB, Xavier RJ, Ng A, Dermody TS, Jabri B.

Science. 2017 Apr 7;356(6333):44-50. doi: 10.1126/science.aah5298.

stampa

Nessun commento, vuoi essere il primo?