ACP > InformACP > Il Blog ACP > Farmaci in gravidanza
03 Lug 2018
stampa

Farmaci in gravidanza

Quante mamme preoccupate chiedono a noi pediatri se e quali farmaci possono assumere in gravidanza?
Oltre a fornire le indicazioni di banche-dati gratuite e attendibili come LactMed nad Toxnet e e-Lactancia, ci sono alcuni dati recenti nazionali, raccolti da ricercatori Italiani, che vale la pena di conoscere.
Secondo i dati di un articolo (Ventura M, Maraschini A, D’Aloja P, Kirchmayer U, Lega I, Davoli M, Donati S. Drug prescribing during pregnancy in a central region of Italy, 2008-2012. BMC Public Health;18(1):623) ​pubblicato su Bmc Public Health, nella regione Lazio la prescrizione di farmaci a rischio in gravidanza è contenuta ma non nulla. Tra le prescrizioni di farmaci a rischio teratogeno va segnalata quella di Ace inibitori e sartani (0,3%) per i disturbi ipertensivi in gravidanza; tra quelle clinicamente inappropriate, quella di progestinici (22%) per la minaccia d’aborto. Inoltre, la prescrizione di antibiotici riguarda almeno il 50% delle donne in gravidanza. Leggi il​ ​commento di Paola d’Aloja, Alice Maraschini, Ilaria Lega e Serena Donati del Reparto Salute della donna e dell’età evolutiva (Cnapps-Iss).

stampa

Nessun commento, vuoi essere il primo?