ACP > Editoria > Quaderni ACP > Esperienze > La misurazione del dolore nel bambino con disabilità grave in assistenza domiciliare
Quaderni acp - 2019; 26(1): 25-29

La misurazione del dolore nel bambino con disabilità grave in assistenza domiciliare

Giulia Ottonello*, Catia Tognoni**, Erika Ada Preti***, Patrizia Elli° - *Infermiera pediatrica, Istituto G. Gaslini, Genova; **Infermiera professionale responsabile del coordinamento ADI pediatrica, Fondazione Maddalena Grassi, Milano; ***Infermiera pediatrica care manager ADI Pediatrica, Fondazione Maddalena Grassi, Milano; °Pediatra, Milano

Le peculiarità del contesto dell’Assistenza Domiciliare Integrata (ADI) a bambini con disabilità grave determinano una maggiore difficoltà a valutare il dolore accanto alla scarsità di lavori in letteratura che diano indicazioni in questo senso.
Obiettivi: Indagare la fattibilità e l’utilità clinica dello strumento Revised–FLACC, utilizzato come scala per la valutazione del dolore nei minori affetti da disabilità grave, applicato al contesto dell’ADI gestita dalla Fondazione Maddalena Grassi (FMG) nella città di Milano.
Metodi: Lo studio si è svolto attraverso una fase di formazione sul dolore e sull’utilizzo dello strumento, rivolta sia agli operatori sanitari della Fondazione che ai caregiver dei pazienti assistiti e, successivamente, con la somministrazione del questionario R-FLACC Evaluation Form alle due categorie di popolazione con un confronto tra le risposte ricevute. Infine si è valutato l’accordo tra i punteggi di valutazione del dolore ottenuti con la scala Revised-FLACC in contemporanea da operatori e genitori.
Risultati: I risultati ottenuti confermano la fattibilità e l’utilità clinica dello strumento oggetto dello studio.

The peculiarities of the context of Integrated Homecare Assistance (ADI) to children with severe disabilities, determine a greater difficulty in assessing pain alongside the scarcity supporting literature.
Aims: To investigate the feasibility and clinical utility of the Revised–FLACC tool, used as a scale for pain assessment in children with severe disabilities, applied to the ADI context managed by the Maddalena Grassi Foundation (FMG) in the city of Milan, Italy.
Methods: The study was carried out through a training phase focalized on pain and on the use of the tool, addressed both to the health workers of the Foundation and to the patients’ caregivers and, subsequently, with the administration of the R-FLACC Evaluation Form comparing the two population categories. Finally, the agreement between the pain assessment scores obtained with the Revised-FLACC scale was evaluated by both operators and parents.
Results: The results obtained confirm the feasibility and clinical utility of the tool being studied.

Esperienze
Quaderni ACP
Bimestrale di informazione politico culturale e ausili didattici dell'Associazione Culturale Pediatri

Open access
La rivista aderisce agli obiettivi di diffusione gratuita online della letteratura medica

Indicizzata in SciVerse Scopus e in Google Scholar

Quaderni acp
ISSN: 2039-1382

Pubblicazione iscritta nel registro Nazionale della Stampa n° 8949 ® ACP

Se non hai trovato quello che volevi effettua una ricerca.


Tutto il sito    Quaderni ACP Newsletter Pediatrica PUMP
  

stampa

Nessun commento, vuoi essere il primo?