ACP > Editoria > Pagine Elettroniche dei Quaderni ACP > Newsletter pediatrica > Attività fisica, schermi elettronici, sonno e sviluppo cognitivo: quali associazioni? I risultati di uno studio osservazionale su bambini di 8-11 anni
Pagine Elettroniche dei Qacp - 2019; 26(3): n.1

Attività fisica, schermi elettronici, sonno e sviluppo cognitivo: quali associazioni? I risultati di uno studio osservazionale su bambini di 8-11 anni

Negli ultimi decenni è cresciuto l’interesse nel comprendere possibili correlazioni tra attività fisica, durata e qualità del sonno, e più recentemente tempo di esposizione agli schermi e funzioni cognitive nei bambini. Mentre la correlazione tra adeguato riposo notturno e sviluppo cognitivo è sostenuta da solide evidenze, ad oggi non è completamente compreso l’effetto di attività fisica ed esposizione agli schermi. Nel 2016 sono state pubblicate le linee guida The Canadian 24-Hour Movement Guidelines for Children and Youth che hanno fornito specifiche raccomandazioni (60 minuti di attività fisica di intensità moderata – intensa, non più di 2 ore di esposizione allo schermo al giorno, e 9-11 ore di sonno continuativo per notte) con lo scopo di promuovere uno stato di salute ottimale nei bambini. Gli autori di questo studio hanno voluto verificare su un campione di bambini americani di 8-11 anni, se l’aderenza a queste raccomandazioni fosse associata a capacità cognitive superiori. I risultati hanno mostrato che solo il 5% dei ragazzi seguiva tutte e tre le raccomandazioni; l’associazione con un livello cognitivo superiore era significativa sia per il gruppo con solo ridotta esposizione agli schermi, che insieme ad adeguato sonno notturno, mentre non è stata rilevata alcuna associazione con attività fisica, da sola o in combinazione con le altre raccomandazioni. L’affidabilità delle conclusioni è limitata dalla modalità di selezione del campione e dal tipo di studio (osservazionale trasversale), che non può dare valide indicazioni tra causa (esposizione a sonno, schermi, attività fisica) ed effetto (cognizione).

Physical activity, electronic screens, sleep and cognitive development: which associations? The results of an observational study on children aged 8-11
In recent decades, interest in understanding possible correlations between physical activity, duration and quality of sleep has increased, and more recently the correlation regarding the time of exposure to screens and cognitive functions in children. While the correlation between adequate nocturnal rest and cognitive development is supported by solid evidence, to date the effect of physical activity and screens exposure is not completely understood. In 2016 The Canadian 24-Hour Movement Guidelines for Children and Youth were published, which provided specific recommendations (60 minutes of moderate-intense physical activity, no more than 2 hours a day of screen exposure, and 9 -11 hours of continuous sleep per night) with the aim of promoting optimal health in children. The authors of this study wanted to verify on a sample of American children aged 8-11, whether adherence to these recommendations was associated with higher cognitive abilities. The results showed that only 5% of the children followed all three recommendations. The association with a higher cognitive level was significant both for the group with only reduced screens exposure and with the group with reduced screens exposure and adequate nocturnal sleep. No association was found with physical activity alone or in combination with the other recommendations. The reliability of the conclusions is limited by the method of selection of the sample and the type of study (transversal observational) that cannot give valid indications between cause (exposure to sleep, screens, physical activity) and effect (cognition).

Newsletter pediatrica
Pagine Elettroniche dei Quaderni ACP
Bimestrale di informazione politico culturale e ausili didattici dell'Associazione Culturale Pediatri

Open access
La rivista aderisce agli obiettivi di diffusione gratuita online della letteratura medica

Indicizzata in SciVerse Scopus e in Google Scholar

Quaderni acp
ISSN: 2039-1382

Pubblicazione iscritta nel registro Nazionale della Stampa n° 8949 ® ACP

Se non hai trovato quello che volevi effettua una ricerca.


Tutto il sito    Quaderni ACP Newsletter Pediatrica PUMP
  

stampa

Nessun commento, vuoi essere il primo?