ACP > Editoria > Pagine Elettroniche dei Quaderni ACP > Newsletter pediatrica > Esposizione a pesticidi nell’ ambiente e disturbi dello spettro autistico: uno studio caso controllo
Pagine Elettroniche dei Qacp - 2019; 26(5): n.3

Esposizione a pesticidi nell’ ambiente e disturbi dello spettro autistico: uno studio caso controllo

I disturbi del neurosviluppo colpiscono il 10-15% di tutti i nati ed i tassi di prevalenza sembrano aumentare in tutto il mondo. Sebbene i fattori genetici abbiano un ruolo, essi da soli non spiegano l’aumento e sembrano coinvolte le esposizioni ambientali. Questo studio caso controllo esamina l’ associazione tra esposizione precoce a pesticidi e disturbo dello spettro autistico. I risultati suggeriscono che l’ esposizione prenatale e infantile, a diversi pesticidi ambientali, aumenterebbe il rischio di disturbi dello spettro autistico.

Exposure to pesticides in the environment and autism spectrum disorders: a case control study

Neurodevelopment disorders affect 10-15% of all births and prevalence rates seem to increase worldwide. Although genetic factors play a role, they alone do not explain this increase and environmental exposures seem to be involved. This case control study examines the association between early exposure to pesticides and autism spectrum disorder. The results suggest that prenatal and infant exposure to different environmental pesticides would increase the risk of autism spectrum disorders.

Newsletter pediatrica
Pagine Elettroniche dei Quaderni ACP
Bimestrale di informazione politico culturale e ausili didattici dell'Associazione Culturale Pediatri

Open access
La rivista aderisce agli obiettivi di diffusione gratuita online della letteratura medica

Indicizzata in SciVerse Scopus e in Google Scholar

Quaderni acp
ISSN: 2039-1382

Pubblicazione iscritta nel registro Nazionale della Stampa n° 8949 ® ACP

Se non hai trovato quello che volevi effettua una ricerca.


Tutto il sito    Quaderni ACP Newsletter Pediatrica PUMP
  

stampa

Nessun commento, vuoi essere il primo?