ACP > Quaderni acp > A colpo d’occhio

Quaderni acp

A colpo d'occhio

Rubrica a cura di Enrico Valletta* e Martina Fornaro*


Muovi la rotella del mouse sull'immagine per fare lo zoom.

Risonanza magnetica dell’encefalo in bambino di 4 mesi con pregressa meningite da Streptococcus pneumoniae

Prova ancora scegliendo un'altra risposta.


Giusto!

Dilatazione dei ventricoli laterali
Esiti di meningite contratta all’età di tre mesi in un Paese dell’Africa sub-Sahariana, complicata da microascessi cerebrali e tromboflebite del sinus laterale sinistro. Permane, a livello della porzione anteriore del seno sagittale superiore, immagine triangolare compatibile con trombosi del seno venoso (Figura). Verrà posizionata derivazione ventricolo-peritoneale. La meningite da Streptococcus pneumoniae lascia esiti neurologici complessivamente in circa il 30% dei casi. Tra questi, i più rilevanti sono sordità, idrocefalo, convulsioni, deficit psicomotorio, paralisi cerebrale o dei nervi cranici, disturbi visivi. Il rischio è più elevato nei bambini di età inferiore ai 5 anni e nei Paesi africani o del Sud-est asiatico.

Figura

dilataventristreptococco2

 

Bibliografia

  • Jit M. The risk of sequelae due to pneumococcal meningitis in high-income countries: a systematic review and meta-analysis. J Infect. 2010;61:114-24.
  • Edmond K, Clark A, Korczak VS, et al. Global and regional risk of disabling sequelae from bacterial meningitis: a systematic review and meta-analysis. Lancet Infect Dis 2010;10:317-28.

(
529
Risposte totali)

* U.O. Pediatria, Ospedale G.B. Morgagni - L. Pierantoni, AUSL della Romagna, Forlì.

© Le immagini dei quiz della rubrica "A colpo d'occhio" sono di proprietà dell'ACP e non possono essere estrapolate e/o riprodotte.