ACP > Quaderni acp > A colpo d’occhio

Quaderni acp

A colpo d'occhio

Muovi la rotella del mouse sull'immagine per fare lo zoom.

TAC del cranio in bambina di 9 anni. Cosa suggeriscono le immagini?

Prova ancora scegliendo un'altra risposta.


Giusto!

Cellulite orbitaria
La TAC mostra un esteso impegno flogistico del seno mascellare di sinistra e del labirinto etmoidale omolaterale con estensione del processo all’orbita e sviluppo di materiale flogistico che impronta i muscoli retti dell’occhio con evidente esoftalmo. La bambina si presenta con edema palpebrale sinistro con cute sovrastante integra ma calda, febbre, ostruzione nasale, mucopus in retrofaringe e poliadenia laterocervicale (Figura 1). C’è una riduzione importante dell’acuità visiva (VOS 5/10), con percezione parziale dei colori e ridotta motilità oculare dell’occhio sinistro. La raccolta sinusale viene drenata chirurgicamente con etmoidectomia. Il trattamento include ceftriaxone, vancomicina, metronidazolo e metilprednisolone. Dopo l’intervento, il miglioramento locale e generale è rapido (Figura 2).
La rinosinusite, in particolare l’etmoidite, costituisce il più comune (circa il 75% dei casi) fattore predisponente alla cellulite della regione orbitaria. I germi più comunemente responsabili sono lo S. aureus e gli streptococchi, meno frequenti lo S. pneumoniae e l’H. influenzae. La diagnosi differenziale include: traumi oculari, tumori (emangioma, retinoblastoma, melanoma coroideo, neuroblastoma, rabdomiosarcoma), edema palpebrale (ipoprotidemia, insufficienza cardiaca congestizia), allergie (angioedema, reazione da contatto). La terapia antibiotica parenterale deve essere tempestiva, poiché nel 10% dei pazienti esiste il rischio di perdita del visus.

Figura 1

celluliteorbitaria1

Figura 2

celluliteorbitaria2


(
876
Risposte totali)


© Le immagini dei quiz della rubrica "A colpo d'occhio" sono di proprietà dell'ACP e non possono essere estrapolate e/o riprodotte.